• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.916 visite

Tasse, shopping, cibo: come resistere alle tentazioni in 3 mosse

C’è un modo per resistere alle tentazioni? Secondo un recente studio sui comportamenti umani, le situazioni nelle quali siamo più a rischio tentazione sono soprattutto 4:

  1. cibo – quando dobbiamo fare una dieta dimagrante e dobbiamo vincere il desiderio di quella fetta di dolce;
  2. tasse -quando dobbiamo pagare le imposte e la mente va subito all’escamotage per evadere il fisco;
  3. shopping -quando facciamo shopping e si tratta di frenare quella”piccola pazzia”;
  4. egoismo -infine quando dobbiamo decidere se fare qualcosa che fa piacere a noi (scelta egoistica) in alternativa a fare qualcosa per gli altri (scelta altruistica).

Ebbene, uno studio pubblicato sul Journal of personality and social Psychology da sei psicologi tra i quali l’italiana Francesca Gino, docente alla Harvard Business School, ha dimostrato su basi scientifiche che, si, è possibile resistere alle tentazioni e la soluzione è semplicissima: basta seguire alcuni comportamenti rituali, diversi fra loro a seconda della tentazione da vincere e che ora vi descriveremo.

Quali riti? Dipende dalle situazioni.

 

Leggi anche: La gentilezza: ecco perchè arricchisce l’anima e anche il portafogli

 

 

 

Come resistere alla tentazione di mangiare

Lo studio parte da una base scientifica già codificata in precedenti studi. Per esempio, era noto che seguire riti familiari a tavola, come mangiare tutti insieme e aspettare che tutti abbiano finito, è correlato ad un indice di massa corporea inferiore rispetto a chi mangia da solo. Questo spiegherebbe perchè i single tendono ad ingrassare più di chi vive in famiglia o in coppia o con altri.

Ma lo studio della professoressa Gino va oltre grazie ad un test ancora più approfondito che ha riguardato 93 donne che volevano perdere peso. A metà di loro è stato raccomandato di ridurre l’apporto calorico per 5 giorni, mentre all’altra metà è stato chiesto di seguire un rituale preciso fatto di 3 mosse:

  • tagliare il cibo a pezzetti ;
  • riassemblarlo nel piatto in modo perfettamente simmetrico;
  • dare 3 colpi di forchetta su ogni pezzetto prima del pasto.

 

Sai resistere alle tentazioni? Scoprilo con IL TEST

 

Il risultato è stato sorprendente: chi si è attenuto al rito ha consumato in media il 14% di calorie in meno per pasto ed ha bruciato più calorie nell’arco della giornata.

Un altro esperimento, sempre in campo alimentare a riguardato 80 studenti ai quali era stato chiesto di scegliere tra uno snack a base di frutta e cereali ed uno più gustoso fatti di una barretta di cioccolato e arachidi.

Prima della scelta una parte degli studenti ha seguito 3 gesti rituali:

  • sedersi con la schiena dritta;
  • mettere la mani sulle ginocchia;
  • fare un respiro profondo;

Il rituale è riuscito a far si che il 64% degli studenti scegliesse lo snack più salutare contro il 48% che ha scelto quello meno salutare.

 

Sai qual è la dieta più efficace per te? Scoprilo con IL TEST

 

Come spiegare il risultato? ( segue…)

Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}