• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.146 visite

Pelle, come avere la natura per amica

Rughe, peeling, idratazione… Tutti i trucchi della nonna rivivono nelle nuove tecniche della cosmesi “eco” e “bio”

Pelle, 7 rimedi della nonna
La pelle è la nostra prima barriera di salute. Proteggerla da inquinamento, raggi solari e aggressioni di ogni tipo significa assicurarsi un elisir di lunga vita. Le nostre nonne lo sapevano già ai loro tempi, al punto da aver escogitato un bel po’ di rimedi naturali “salva pelle”. Ma quali di questi sono davvero efficaci e quali, invece, soltanto un placebo?

  • Bere tanta acqua tiene la pelle ben idratata – Uno dei luoghi comuni più diffusi e anche più incerti: secondo alcuni è perfettamente inutile bere tantissimo, se la pelle è secca; secondo altri, bere è essenziale per la salute e aiuta la pelle a mantenersi ben idratata: il resto lo fa un’alimentazione ricca di frutta e verdura, ma soprattutto un uso costante della giusta crema idratante, applicata entro 5 minuti dalla doccia, quando il corpo è ancora umido.
  • Pelle secca? Sì agli omega 3 – I grassi buoni (che si trovano soprattutto nel pesce) contribuiscono a prevenire la secchezza della pelle e alleviano gli effetti dell´eczema. In più, hanno il vantaggio di contrastare i radicali liberi e dunque di funzionare come antinvecchiamento.
  • L’olio di oliva, amico della pelle – E’ compatibile con l´acidità della nostra pelle e, spalmato, con impacchi o infusi risulta ottimo per proteggere tonificare la pelle. Nell´olio d´oliva ci sono preziosissime sostanze come squalene, fitosteroli e tocoferoli, e particolari acidi grassi, come il linoleico e il linolenico, vitamine (K, A, E, D) e composti fenolici. Se avete la pelle secca e disidratata che ha bisogno di cure d´urto, ecco la maschera che fa al caso vostro: unite a un cucchiaio di olio d´oliva, un tuorlo d´uovo e un cucchiaino di miele. Stendete e lasciate in posa per 10 minuti, poi risciacquate.
  • Il limone rende la pelle più liscia – Il limone è un buon esfoliante naturale, perché contribuisce a spezzare il legame tra le cellule morte della pelle. Rimuovendo quindi queste cellule, tutta l’epidermide risulterà più brillante. Come fare? Tagliate in due un limone, mettete su uno dei lati un po’ di zucchero e passatelo sul viso: sarà uno scrub molto naturale ed efficace…
  • Pruriti, irritazioni? Usa l’avena – Se usiamo un detergente sbagliato o la pelle si infiamma per un qualunque motivo, il pH diventa acido. L’avena è in grado di contrastare questo processo, ripristinando il normale pH della pelle.
  • Il miele ammorbidisce la pelle – Le proprietà del miele lo rendono perfetto per aiutare la pelle a trattenere il suo fisiologico livello di umidità. Non solo, le sue proprietà antiossidanti e antimicrobiche facilitano il naturale ringiovanimento della pelle, lasciandola morbida ed elastica. In più, il miele può essere utile in caso di un’acne non particolarmente aggressiva: assorbendo le impurità dai pori della pelle, è perfetto per rinfrescare il viso.
  • Il latte è un formidabile lenitivo – Scottature del sole, punture di insetti, altre irritazioni? Le proteine del latte ripristinano il pH della pelle: provate ad applicare sulla parte un panno di cotone imbevuto di latte e acqua in parti uguali. Risultato garantito.
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}