• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.841 visite

Contraccezione: gli spermicidi

Sono sostanze chimiche (confezionate in forma di capsule, ovuli, gelatine, creme) che, a contatto con gli spermatozoi, ne provocano la morte

SPERMICIDI

Cosa sono
Gli spermicidi sono sostanze chimiche (confezionate in forma di capsule, ovuli, gelatine, creme) che, a contatto con gli spermatozoi, ne provocano la morte.

Come si usano
Gli spermicidi devono essere introdotti profondamente in vagina subito prima del rapporto sessuale, perché la loro efficacia è limitata nel tempo.
Gli spermicidi da soli non danno sicurezza e vanno utilizzati esclusivamente insieme al preservativo o al diaframma.

Svantaggi
Gli spermicidi non hanno controindicazioni ma bisogna tenere presente che la loro efficacia è molto bassa. Per questo si raccomanda di utilizzarli insieme ad altri metodi di barriera (diaframma o preservativo).
Alcuni spermicidi, utilizzati frequentemente possono distruggere la naturale flora batterica vaginale, che è necessaria per prevenire e combattere infiammazioni o infezioni.
Tra gli altri inconvenienti bisogna considerare che gli spermicidi si conservano per periodi limitati e sono relativamente costosi.

(fonte: Ministero della Salute)

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}