• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

4.718 visite

Cellulare: quanto puoi telefonare senza rischiare il tumore

E’ ufficiale: l’uso eccessivo e scorretto del telefono cellulare provoca il tumore. Come capire quando lo usiamo troppo e rischiamo la salute.

cellulare

I precedenti di legge

La sentenza non è un fulmine a ciel sereno. Già nel 2009 la Corte Appello Brescia aveva emesso la prima sentenza di corte d’Appello al mondo che riconosceva il nesso tra cellulari e tumori (ribaltando una decisione del tribunale di Bergamo) e la Corte di cassazione , nel 2012, la prima sentenza di Corte suprema al mondo che lo confermasse.

Ora, con la sentenza di Ivrea si fa un passo ulteriore, perché non solo si riconosce il nesso tumorale ma si condanna l’Inal, che è l’ente per la protezione sugli infortuni sul lavoro, a risarcire il danno della parziale sordità al lavoratore vittima dell’uso scorretto del telefono cellulare.

 

Leggi anche: Come scoprire se usi troppo il telefono cellulare

 

Quando diventa eccessivo usare il telefonino
Il punto dunque è verificare quando l’uso dei telefoni cellulari che usiamo tutti noi può essere considerato pericoloso per la salute al punto di esporci al rischio di tumore. In questo senso la sentenza di Ivrea propone un precedente che getta un fascio di luce.

Si sostiene che il limite di esposizione alle onde elettromagnetiche, superato il quale possono nascere problemi, è di 1640 ore, secondo i dati (secondo i dati IARC-Interphone). Considerando che la sentenza parla di pericolosità di una esposizione superiore alle 3 ore al giorno, ne consegue che è sufficiente che si parli al cellulare da un anno e mezzo per 3 ore al giorno che già siamo in zona rischio tumore.

Per il momento la scienza permette di ritenere fortemente plausibile un legame con tale monte ore; tuttavia, in caso di utilizzo in condizioni di poco campo o mezzi in movimento (auto, treni ecc) potranno anche essere considerate esposizioni cumulative inferiori.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce Potenzialmente cancerogeno il rischio di esposizione ed aggiunge: “in considerazione delle conseguenze potenziali per la salute pubblica…è importante prendere misure pragmatiche per ridurre l’esposizione come, ad esempio, usare auricolari o sms”.

 

Sei schiavo del cellulare? Scoprilo con IL TEST

Tag:
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}