• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.461 visite

Zucchine o melanzane, come scegliere il meglio per la dieta?

Ecco come sceglierle, come conservarle e come cucinarle

zucchine_melanzane

Zucchine e melanzane danno il meglio l’estate, ma fanno parte di quella verdura che si trova tutto l’anno sia al mercato che al supermercato. Si prestano entrambe alla preparazione di diverse ricette e sono ideali per le diete dimagranti perché hanno davvero poche calorie.

La zucchina è buona, sana e leggera. La melanzana, dal gusto più deciso, è gustosa e versatile in cucina. Vediamo quali son le caratteristiche di entrambe.

 

 

Zucchine, lassative, diuretiche e disintossicanti


Partiamo dalle calorie delle zucchine: soltanto 13 ogni 100 grammi, il che ne fa ortaggi ideali per la preparazione di primi piatti a base di verdura o come contorno per chi vuole gustare piatti a basso contenuto calorico.

La zucchina è poi ricca di vitamine, soprattutto quella del gruppo A che combatte l’invecchiamento e favorisce l’abbronzatura. Ma ha discrete quantità di quelle del gruppo C, E, oltre che carotenoidi e acido folico.

 

Leggi anche: Il limone, digestivo e disintossicante

 

Come si scelgono le zucchine
Le zucchine migliori devono essere sode al tatto, la buccia non deve avere  ammaccature e deve essere tesa, lucida e brillante. Cercate quelle piccole e sottili: contengono meno semi. Potete trovarle in varietà diverse: la zucchina chiara dalla forma cilindrica o allungata; quella scura, di forma allungata, con buccia verde scuro.

 

 

Come si cucinano le zucchine

Le zucchine si possono mangiare sia crude che cotte. Possono essere lessate (intere, a dadi o a tocchetti) per pochi minuti perché meglio lasciarle croccanti. Oppure possono essere cotte al vapore, grigliate (a fette), avvolte da pastella e fritte insieme ai loro fiori.

 

 

Come si conservano le zucchine

Le zucchine sono facilmente deperibili e più invecchiano più perdono le loro caratteristiche, sarebbe preferibile, quindi,  consumarle entro breve tempo. Lavate ed asciugate, resistono per circa 4-5 giorni nello scomparto basso del frigorifero.

 

 

Le melanzane, gustose e versatili in cucina

La melanzana contiene un po’ più di calorie della zucchina, in ogni caso poche: 18 per 100 grammi di prodotto. Dal punto di vista nutrizionale contiene vitamine del gruppo B, C, acido folico, potassio, fosforo, sodio e calcio.
Anche la melanzana è ideale per la preparazione di diversi piatti sia di contorno come accompagnamento ad altri piatti, sia come ingrediente per primi a base di verdure.

 

 

Sai come disintossicarti? Scoprilo con IL TEST

 

Come si scelgono le melanzane


Al momento di acquistarle controllare che la buccia sia liscia, lucida e tesa e la polpa soda e  che il picciolo sia ancora attaccato, di colore verde, senza parti secche.

 

Leggi la ricetta dietetica: Rotolini di melanzane farcite con capperi

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}