• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

8.580 visite

Vino e sesso, ecco quando si può fare…

Vino e sesso, ecco quando e come si può fare. per lui perchè tre donne su quattro decidono di bere prima del rapporto sessuale.

vino-e-sesso

Il consiglio del seduttore n.1 è che alcol e sesso vano d’accordo solo se a bere e lei ma non lui.

Quanti roboanti annunci di battaglie imminenti sono infatti fallite sul campo di battaglia perchè al momento giusto e lui a non restare in piedi? E quante delusioni  femminili ed aspettative frustrate  sono   sfociate in “fughe” pratiche  e solitarie perchè il guerriero dormiva nel momento del combattimento?

Uno studio  universitario  sull’alcol e le perfomance maschili ed un recente sondaggio  sull’alcol ed il sesso femminile hanno rilanciato l’interesse sull’effetto degli alcolici prima e durante il rapporto sessuale.

 

Contrordine: bere alcol non fa male al sesso.

Se fino a ieri la scienza ha sostenuto che vino, birra & Co. influiscono pesantemente sulle performance di lui sotto le lenzuola, arriva ora uno studio australiano che dice l’esatto contrario. L’alcol sarebbe addirittura capace di migliorare le prestazioni maschili, tenendo lontano le disfunzioni erettili.
Lo studio si deve ai ricercatori del Keogh Institute for Medical Research dell´Australia occidentale, che lo hanno pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine”, dopo aver studiato gli effetti delle bevande alcoliche su 1´580 uomini. “Tra i bevitori”, spiegano gli andrologi, “le defaillance sono il 30% in meno rispetto a quanti cercano di prevenire problemi restando sobri”.
C’è una condizione, tuttavia: “Un consumo moderato, mantenuto entro i limiti fissati dalle linee guida. In questi casi si potrà beneficiare della migliore erezione possibile. Sempre che i bevitori moderati non siano anche fumatori o malati di cuore”.

L’alcol e il sesso per lei
Le cose cambiano radicalmente se l’attenzione passa all’uso di alcolici da parte della donna che sembra svelare sempre più un rapporto ansiogeno  delle donne con il sesso al punto da ricorrere all’alcol per superare  tabù ed inibizioni.
La dimostrazione viene da un sondaggio condotto su 3.000 donne di età compresa fra i 18 e i 50 anni dal quale emerge che  quasi la metà delle intervistate ha ammesso di utilizzare l’alcol per “sopprimere” le proprie inibizioni e lasciarsi andare al sesso “spericolato”. Davvero spericolato se, come emerge da un altro dato sorprendente,  in molti casi, per colpa dell’alcol, le donne non ricordavano neppure il nome dell’uomo con cui avevano fatto sesso.
Se l’uomo è meglio che non beva troppo  prima del rapporto la donna invece  vuole bere:  il 75%, quindi la stragrande maggioranza, confessa di bere prima di avere un qualsiasi rapporto sessuale con il proprio marito o il fidanzato e solo il 6% ha addirittura ammesso di non aver mai provato, nella propria vita, ad avere un rapporto sessuale da sobria.

«L’alcol gioca un ruolo fondamentale nella loro vita amorosa e mostra come le donne siano alla ricerca di un forte aumento nella stima di sé anche quando si tratta di cose ridicole come il sesso», spiega  la sessuologa Kathryn Lakeland autrice dello studio sul Courier Mail.
«Ma in questo modo molte donne riescono a perdere il controllo di sé, e quando si ubriacano per una notte ci sono maggiori probabilità che succeda».

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}