• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

VIDEO – Come misurarsi la pressione da soli

Due italiani su tre hanno la pressione alta ma non lo sanno perche non sanno misurare la pressione da sè. Ecco qualche consiglio per misurare la pressione stando comodamente a casa

Due italiani su tre hanno la pressione alta senza saperlo, perché  non hanno tempo di andare dal medico per misurarla o perché non sanno come  si misura.

Per questo motivo abbiamo deciso di dirvelo noi, con piccole e semplici istruzioni sull’uso degli apparecchi elettromedicali, quei misuratori che vi consentono di misurare la pressione stando comodamente a casa, di non stressarvi e di ottenere anche isultati più significativi perché  ottenuti in una condizione di relax.

Ecco 7 mosse per provvedere da soli.

  1. Andate  in una sanitaria, in una farmacia o direttamente on line e acquistate uno sfigmomanometro elettromedicale;
  2. assicuratevi che le pile siano cariche;
  3. prima della misurazione rimanete seduti per qualche minuto e rilassatevi con 3 respiri profondi;
  4. stendete il braccio sinistro con il palmo della mano verso l’alto facendo attenzione che il braccio sia all’altezza del cuore;
  5. infilate nell’avambraccio sinistro la fascia con il tubo dell’aria verso la mano;
  6. premete il pulsante dell’apparecchio;
  7. sentirete comprimere il braccio e la misurazione del battito cardiaco e della pressione sistolica (detta anche  pressione massima, quando cioè il cuore si contrae) e diastolica (la minima, quando il cuore si rilassa)

Per una buona misurazione ecco infine alcuni consigli.

  1. Non serve misurare la pressione tutti i giorni: è sufficiente 1-2 volte alla settimana.
  2. Misurate la pressione 2 volte: al mattino, prima di colazione e la sera, un’ora dopo che siete tornati dal lavoro, così avrete scaricato la tensione.
  3. Non fare una sola misurazione, ma almeno 2 a distanza di 2 minuti. Alcuni apparecchi elettromedicali ne fanno 3 automaticamente e poi vi danno il risultato medio.

Quanto ai risultati,tenete presente che se la minima  non supera gli 80-85 e  la massima i 120-130 è tutto ok. Diversamente consultate il medico di fiducia.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

if ( function_exists( 'pgntn_display_pagination' ) ) pgntn_display_pagination( 'posts' );
}