• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

VIDEO – I 5 sintomi che annunciano le vene varicose

Le vene varicose sono una malattia che colpisce 7 milioni di italiani, per quattro quinti donne. Ecco i 5 sintomi che non devi trascurare

Molte donne  pensano che le vene varicose siano solo un problema estetico a causa di quelle ramificazioni rossicce o bluastre che compaiono sulla superficie delle gambe. Invece sono una vera e propria patologia, la malattia varicosa, che colpisce 7 milioni di italiani, per quattro quinti donne, generalmente in forma più lieve, e per un quinto uomini ma in forma più grave.

La malattia varicosa indica che il sangue nelle vene delle gambe circola in modo insufficiente. La causa principale è genetica, ovvero dipende da mamma e papà, e c’è poco da fare. Ma se impariamo a riconoscere alcuni sintomi che preannunciano le vene varicose, possiamo correre ai ripari per tempo.  Eccone 5.

  1. Pesantezza alle gambe; accade soprattutto a fine giornata e quando fa più caldo.
  2. Difficoltà a prendere sonno perché gli arti sono tesi e indolenziti.
  3. Piccoli rilievi sulla gamba, causati dalla dilatazione delle vene superficiali  che con il passare del tempo diventano permanenti e assumono una colorazione bluastra o violacea.
  4. Crampi dolorosi, prurito sul polpaccio con sensazione di calore soprattutto di notte: significa che sta arrivando l’insufficienza venosa.
  5. La pelle della gamba perde la propria elasticità, diventa secca, fragile e si assottiglia.
  6. Macchie color caffellatte sul collo del piede e chiazze sulla gamba che danno prurito e si desquamano.

Se avvertite questi sintomi andate dal medico specialista: l’angiologo.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}