• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

754 visite

Vene varicose, i 7 maggiori fattori di rischio

Il rischio principale delle vene varicose è la familiarità, ma ci sono anche altri 7 fattori di rischio che non vanno trascurati e sui quali si può fare prevenzione.

Di vene varicose soffrono in Italia circa 7 milioni di persone che sono per  l’86% donne e per il rimanente 14% uomini.

Una realtà che per molte donne è considerata alla stregua di un semplice problema estetico, ma che in realtà è indice di una vera e propria patologia, la malattia venosa, che indica una insufficiente circolazione sanguigna nelle vene periferiche delle gambe.

 

Chi rischia le vene varicose

Se in famiglia ci sono genitori o parenti stretti che soffrono di insufficienza venosa, le probabilità di avere lo stesso problema aumentano.

Ma esistono anche altri fattori scatenanti. Alcuni sono inevitabili:

 

a) l’età: le malattie varicose e tromboflebiti aumentano con il passare degli anni;

 

b) il sesso: le donne sono tradizionalmente più predisposte;

 

c) la gravidanza: è un fattore determinante sia per un meccanismo ormonale (che porta alla dilatazione delle vene e alla ritenzione idrica nei tessuti) sia per un meccanismo compressivo, perché l´aumento del volume dell´utero porta allo schiacciamento dei vasi del bacino, con ulteriore dilatazione delle vene delle gambe.

 

Leggi anche: Vene varicose: 9 modi per prevenirle

 

Altri fattori di rischio sono invece controllabili:

1) la stitichezza, perché è un disturbo che provoca la compressione delle vene;

2) il sovrappeso, che contribuisce alla comparsa di edemi e varici;

3) l’abbigliamento troppo attillato, perché indumenti troppo stretti (calze, cinture, pantaloni aderenti) possono rallentare la circolazione sanguigna;

4) la sedentarietà o il lavoro in piedi per molte ore al giorno.

 

Leggi anche: Come affrontare le vene varicose

 

Per questi ultimi fattori di rischio  è possibile evidentemente prendere le necessarie precauzioni e rimuoverli dai nostri comportamenti quotidiani.

 

Scopri se sei a rischio vene varicose Fai il test

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}