• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

12.446 visite

Valigia o trolley? Come scegliere il tipo più giusto

Per quanto riguarda la scelta del bagaglio, il discorso è semplice solo in apparenza. Certo, per un viaggio aereo è sempre meglio una valigia rigida, più resistente, sicura e spaziosa. Il problema, però, che da vuota pesa sempre un bel po´, "rubando" chili quindi al contenuto che vorrete portare con voi (anche considerando i limiti di peso sempre molto rigidi imposti dalle compagnie aeree).  

Come regolarsi, allora? Se il vostro soggiorno sarà lungo, una valigia rigida da stiva sarà fondamentale. Altrimenti, potrebbe bastare un bagaglio a mano, ma sarete costretti a ridurre all´essenziale tutto quello che dovrete portare con voi. Nel caso del bagaglio a mano, una sacca morbida ha il vantaggio di essere più deformabile e adattarsi meglio alle non troppo spaziose cappelliere in aereo (o anche in treno); ma controllate sempre che abbia le ruote, altrimenti ogni beneficio sarà abbondantemente compensato – in negativo – dal fatto di dover trasportare in spalla il vostro bagaglio a mano.

Le sacche o valigie morbide si adattano meglio anche ai viaggi in auto. Ma, sembrerà una banalità però vale la pena ricordarlo, non dovreste riempirle di oggetti fragili (bottigliette, souvenir, ecc.), perché il rischio che si frantumino è molto più alto.

Redazione Staibene
  • Maria Rispondi
    2 anni fa

    Prima di acquistare una valigia è necessario porsi alcune domande. Per quale viaggio si deve utilizzare la valigia: lavoro, vacanze o studio? Con quale mezzo di trasporto si dovrà viaggiare: aereo, automobile, treno?
    Successivamente, prima di procedere all’acquisto, sarebbe utile provare la valigia come si fa in un negozio di scarpe, in modo da testare la stabilità, oltre che verificare la resistenza dei rivestimenti, e tutti i vari sistemi di chiusura.

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}