• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

985 visite

Tumori del seno, 2 fattori di rischio

Il pericolo cresce anche del 55% in caso di grave sovrappeso o diabete

I tumori del seno sono strettamente collegati al peso di una donna. Diverse ricerche, fino a oggi, hanno dimostrato come un grave sovrappeso e l´obesità alzano notevolmente il rischio di sviluppare un carcinoma mammario. Ma adesso a questo fattore se ne aggiunge un altro, del quale fino a oggi non era mai stata dimostrata la connessione con il cancro al seno: il diabete. "Il legame con il diabete non era ancora emerso chiaramente", ha detto Hakan Olsson, professore di oncologia dell´Università di Lund, in Svezia, autore della ricerca che ha dimostrato l´importanza di questa nuova causa nello sviluppo del tumore del seno.

Lo studio
Un punto di forza dello studio è stato l´avere preso a riferimento la popolazione nel suo complesso, non solo le donne con cancro al seno. Sono state studiate, infatti, le cartelle cliniche di più di 2.700 pazienti che nell´arco dei dieci anni precedenti avessero hanno sviluppato il cancro al seno e circa 20.500 pazienti che non hanno mai sviluppato la malattia.
Dallo studio è risultato che l´obesità dopo i 60 anni incrementa il rischio di cancro al seno del 55%, mentre le donne diabetiche hanno un rischio del 37% più elevato di sviluppare la malattia.

Occhio ai farmaci
"Anche il tipo di farmaco per il diabete assunto dalle pazienti è sembrato influenzare il rischio di cancro al seno", ha detto Olsson. "Se una donna ha il diabete, deve essere consapevole di poter sviluppare certe forme di cancro, tra cui il cancro al seno", ha spiegato l´esperto, "le donne con il diabete dovrebbero anche chiedere al loro medico quale tipo di farmaco sia meglio per la loro condizione in modo da ridurre al minimo il rischio".
"In attesa di ulteriori conferme allo studio – ha concluso il ricercatore svedese – le donne dovrebbero tenere sott´occhio il loro peso e puntare a un indice di massa corporea inferiore a 25" . 

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}