• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.026 visite

Tumore al seno, meno rischi con sport e un figlio presto

Fare attività fisica regolare e restare incinta entro i 21 anni taglia i rischi

Sport più gravidanza da molto giovani uguale protezione maggiore contro il tumore al seno. È un’operazione semplice, ma assolutamente dimostrata, come ha spiegato Francesco Cognetti, direttore del dipartimento di oncologia medica dell´Irccs Regina Elena di Roma: “Lo sport interferisce con alcuni meccanismi ormonali e il metabolismo di alcuni grassi che facilitano l´insorgenza dei tumori”. E poi: “E’ considerato un fattore protettivo avere la prima gravidanza sotto i 30 anni di età”.

Sport, menopausa e tumore al seno
“Le donne che praticano regolarmente attività fisica”, spiega l´oncologo, “presentano una riduzione del rischio di ammalarsi del 15-20% circa. Gli effetti sono evidenti soprattutto in menopausa. È infatti stato calcolato che in questa fase della vita della donna, l´obesità è responsabile di circa il 20% delle neoplasie e del 50% delle morti per tumori mammari".

Prima gravidanza, figli e tumore al seno
Un effetto protettivo dal rischio di cancro al seno ce l´hanno anche il numero di figli e l´età della prima gravidanza. Questo tumore è infatti meno frequente in chi ha il primo figlio prima dei 21 anni, mentre è considerato un fattore di rischio partorire per la prima volta dopo i 30 anni, come ormai avviene sempre più spesso. Anche l´allattamento al seno ha un effetto protettivo, perché consente alla cellula mammaria di maturare e diventare più resistente.

Dieta, palpazione e tumore al seno
Un altro strumento di prevenzione è rappresentato senz´altro dalla dieta. “È bene privilegiare un´alimentazione a base di rape, rucola, cavolfiori, pesce e legumi e limitare uova e latticini”, conclude Cognetti.
“Da non dimenticare infine l´autopalpazione, che rimane uno strumento molto importante”.

 

Tag:,
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}