• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.185 visite

Stress, perchè le brutte notizie deprimono più lei che lui

Le donne identificano i fatti negativi come potenziali minacce per i figli

stress da cattive notizie

Giornali, radio e tv – per non parlare dei media on line, naturalmente – sono costantemente pieni di brutte notizie ma quello che gli psicologi hanno voluto indagare è la ragione per cui lo stress colpisce più la donna che l’uomo.

Dalla crisi economica agli omicidi, dalle guerre alle malattie, non passa giorno che non si ricevano novità della cronaca quotidiana capaci di ingenerare ansia, tensioni, stress. In un quadro come questo, c´è una categoria di persone molto più esposte a soffrire il peso e le conseguenze delle cattive notizie: sono le donne.

Perchè?

 

Leggi anche: Stress, la conseguenza che non immaginavi

 

Lo studio
Le donne soffrono le bad news molto più degli uomini. E non è una generalizzazione semplicistica, ma il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Plos One”, che ha rilevato infatti come tali notizie alterino il modo in cui le donne rispondono a situazioni stressanti, producendo più cortisolo, l´ormone dello stress.
I ricercatori hanno raccolto ritagli di brutte notizie, come incidenti e omicidi, oltre a notizie “neutre”, per esempio la prima di un film. Dopo di che le hanno fatte leggere a un gruppo di 60 tra uomini e donne, e poi testato scientificamente il loro stress, misurando i livelli di cortisolo.

 

Leggi anche: L’altra faccia dei “reality” in tv: malattie, ricoveri e perfino suicidi

 

Le cause
“Le notizie da sole non aumento il livello di stress”, spiega Marie-France Marin, uno dei ricercatori che ha condotto lo studio, “ma rendono le donne più reattive, influenzando la loro risposta fisiologica a situazioni stressanti successive”. Negli uomini non è stata rilevata invece alcuna alterazione.
Secondo gli scienziati la ragione è che le donne, naturalmente, identificano meglio le minacce per i loro figli, che influiscono sulla loro risposta allo stress. “Come gruppo le donne sembrano più reattive ai fattori di stress”, ha detto ancora Marin, “ma poi sopravvivono più degli uomini. Come fanno dunque a neutralizzare gli effetti dello stress sul loro sistema cardiovascolare?”. Scoprirlo migliorerebbe la salute di tutti, secondo gli scienziati.

 

Lo stress ti ingrassa? Scoprilo con IL TEST

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}