• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.091 visite

Sport in estate, come evitare di farsi male

Sport in estate, come evitare di farsi male? Consigli per non correre rischi a ossa e articolazioni facendo attività fisica durante la bella stagione

Se ti piace il nuoto
Per gli appassionati del nuoto la stagione estiva è sicuramente il momento più propizio. In particolare per chi soffre di artrosi lombare e alle ginocchia il nuoto e l’acqua-gym sono attività consigliate.
Evitare lo stile a rana o a delfino.

 

Leggi anche:àEcco come e quando il nuoto fa bene

 

Se ti piace andare in bicicletta
Per i ciclisti è importante una regolazione ottimale dell’altezza e posizione di manubrio e sellino.
Il manubrio deve essere regolato in modo tale da non avere una posizione troppo flessa in avanti comportando quindi un maggior sovraccarico dei dischi intervertebrali.
La sella va invece regolata in base alla propria altezza in modo da ottenere una pedalata armonica con estensione completa del ginocchio.

Per gli appassionati di calcetto e beach volley
Estate significa anche partite di calcetto e beach-volley sulla spiaggia. Tra i traumatismi più comuni vi sono la distorsione del pollice, la distorsione di caviglia e le fratture del polso. Sono molto comuni anche le tendiniti del ginocchio frequenti negli sport di scatto e in sport che richiedono attività ripetuta di salto.
Il consiglio: far uso di bendaggi funzionali a livello della articolazione tibio-tarsica.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}