• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

722 visite

Sesso orale, due vantaggi sorprendenti

Aiuta le donne a combattere l’insonnia e la depressione, migliorando l’umore

buonumore-sesso_g.jpg

Praticare il sesso orale, oltre che rappresentare un modo per provocare piacere sessuale nel partner, è un ottimo metodo per apportare benefici a se stessi. Uno studio scientifico ha voluto dimostrare come soprattutto le donne possano trarre vantaggi per la propria salute e il proprio benessere. E i risultati hanno confermato l´assunto iniziale: praticare sesso orale fa bene alla donna.

Lo studio
Ma procediamo con ordine. Secondo una ricerca condotta dagli esperti della State University di New York, negli Usa, lo sperma maschile rappresenterebbe il più naturale degli antidepressivi. E per goderne i benefici basterebbe praticare un po’ di sesso orale.
Gli studiosi americani hanno analizzato nel dettaglio la vita sessuale di 293 donne, mettendola a confronto con il loro stato di benessere mentale.

Le proprietà dello sperma
Se, a prima vista, il risultato dello studio può sembrare discutibile, resta un dato di fatto: il liquido seminale maschile contiene sostanze chimiche in grado di modificare positivamente l’umore femminile e al contempo, combatte attivamente l’insonnia. Contenitore di serotonina, melatonina, cortisolo e ossiticina, lo sperma sembra costituire un impareggiabile toccasana per la salute psicologica della donna.

Serenità interiore
Attraverso un apposito test per la misurazione dei sintomi della depressione, la ricerca ha stabilito anche che le donne che riescono a mantenere una certa stabilità sentimentale e quindi non usano alcun contraccettivo (perché frequentano un solo partner), godono di una maggiore rilassatezza interiore. Ciò avviene in quanto la donna preferisce rapporti che garantiscano un alto grado di fiducia e affidabilità nel partner, legato al ruolo fondamentale di quest’ultimo nella riproduzione e nell’allevare la prole.
Dal test è emerso inoltre che le donne abituate a usare precauzioni durante l’eros soffrono di disturbi depressivi più o meno nella misura di coloro che si astengono da qualsiasi attività sessuale.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}