• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

896 visite

Sesso, l’intelligenza emotiva moltiplica il piacere

Le donne piA? capaci di percepire sentimenti ed emozioni del partner raggiungono piA? spesso e facilmente l’orgasmo

L’intelligenza migliora il sesso o è il sesso che aumenta l’intelligenza? Il rapporto tra il cervello ed in particolare l’intelligenza e la sessualità appassiona daà oltre cent’anni l’analisià psicologica, quella medica eà la psicoterapia. Con esiti spesso incerti e altrettanto spesso contrastanti, tra chi sostiene che perà avere ottime prestazioni sessuali non serve il cervello ma laà forza bruta del maschio e la passionalità sfacciata della femminaà e chi, invece,à è convinto cheà poichA? il piacere sessuale origina dal cervello,à è proprio il sesso cerebrale quello che dà il maggior piacere.

Unoàstudio britannico condotto su oltre 2.035 gemelle, pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine” ora getta un fascio di luce sugli interrogativi ed apre nuove prospettive:à il piacere sessuale dipende anche dal tipo di intelligenza che abbiamo non se siamo più o meno intelligenti.à Il chA? spiega perchè anche gli stupidi possono dare e avere piacere nel sesso.

 

 

Leggi anche: Simpatia, come capire se chi fa ridere è anche intelligente

 

 

I 7 tipi di intelligenza

 

Secondo gli studi più recenti l’uomo ha 7 tipi di intelligenza:

  • Intelligenza linguistico/verbale.
  • Intelligenza visivo/spaziale.
  • Intelligenza musicale.
  • Intelligenza intrapersonale.
  • Intelligenza interpersonale.
  • Intelligenza cinestesica.

Due di queste, quella intrapersonale e quella interpersonale sono ricomprese nella cosiddetta “intelligenza emotiva”. Ebbene, secondo lo studio pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine , la migliore qualità sessuale la percepiscono nel ….(segue)à

 

Quanti sei intelligente? Scoprilo con IL TEST

 

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}