• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.647 visite

Sesso, come rialzare il “flop” d’autunno

I 5 consigli degli andrologi per contrastare il calo del desiderio autunnale: tavola, corpo e molte… fantasie

L’influenza del testosterone sul desiderio

“E’ esperienza comune, ma confermata anche dalle nostre osservazioni cliniche – spiega Alessandro Littara – che nelle stagioni più calde, in particolare d’estate, il desiderio tende ad aumentare.
Il motivo fisiologico è che le giornate sono più lunghe: ci sono più ore di luce e la luce aumenta la produzione di testosterone, che per entrambi i sessi è l’ormone del desiderio”.

Non importa se l’aumento di testosterone associato alla luce è modesto: è comunque sufficiente a smuovere qualcosa dentro, assicura il sessuologo. E può fare la differenza soprattutto negli uomini di mezza età: “Nel maschio – ricorda infatti Littara – i livelli di testosterone aumentano naturalmente fino alla terza decade di vita circa. Ma dopo i 40, 45-50 anni, c’è un calo, quindi la componente stagionale produce effetti più evidenti.
Ebbene è stata evidenziata una differenza significativa nei livelli di testosterone delle persone nella stagione in cui prevalevano le ore di buio, rispetto ai livelli di ormone del desiderio nelle stesse persone durante il periodo di massima luce”.

 

Leggi anche: Lui è depresso? Il testosterone cala

 

 

Come rimediare al calo del desiderio sessuale in autunno

 

Contro l’anoressia sessuale non esistono farmaci. Anche le pillole che promettono miracoli servono in realtà a qualcosa di diverso: ad assicurare un’erezione maschile duratura, non certo a far venire voglia di fare l’amore.

Per affrontare quindi il calo del desiderio di sesso, anche in autunnoàA? molto meglio’ usare una corretta alimentazione, magari con prevalenza di cibi cosiddetti afrodisiaci,ààla testa e qualche accorgimento ambientale. Per esempio, così:

Fai rivivere i tempi felici ‘ In una relazione duratura può accadere che il desiderio non sia più intenso come all’inizio. Provate allora a ricordare le emozioni dei primi tempi e cercate di riviverle: a volte, il desiderio erotico è solamente sopito e basta poco a risvegliarlo.

Dai tempo al tempo ‘ Se state attraversando un momento di crisi con il vostro partner, abbandonate l’idea di tornare subito a fare l’amore: prima di recuperare una normale attività sessuale, è importante ristabilire il dialogo.

 

Leggi anche: Sex Tantra, le 7 carte del sesso”divino”

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}