• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

10.411 visite

Sesso, il controllo medico che l’uomo non vuol mai fare

Quando nel sesso qualcosa non va 4 sintomi segnalano che c’è un problema di testosterone. Ecco tutte le risposte e soprattutto 6 rimedi efficaci.

testosterone e desiderio sessuale femminile

Nella vita sessuale di un uomo , ma anche di una donna, c’è un controllo medico che spesso viene dimenticato, o per ignoranza, o per imbarazzo, o per dimenticanza. E’ l’analisi del sangue che svela quanto testosterone circola nel sangue;  La ragione? Se il testosterone è basso  o si sta abbassando, state certi che sono in arrivo alcuni guai che riguardano sia il desiderio  di sesso ma anche guai alla salute.

Ma cos’è il testosterone? Quanto ne dobbiamo avere nel sangue? Quali effetti provoca se ne abbiamo meno del necessario? Quali sono i sintomi che devono metterci in allarme? E che fare se scopriamo di averne poco? Le risposte sono tutte qui.

 

Cos’è il testosterone

Cos’è il testosterone? E’ l’ormone sessuale maschile prodotto dai testicoli sotto la “regia” dell’ipofisi, la valvola madre dell’organismo umano posta alla base del cervello. Dà energia e svolge un ruolo fondamentale nel mantenere il benessere generale sia fisico che psichico. Dà forza ai muscoli, tono all’umore aiuta la motivazione, la determinazione, la concentrazione nel raggiungere gli obiettivi, favorisce la memoria a breve termine, scatena il desiderio e aumenta le prestazioni  e la passione sessuali sia nell’uomo che nella donna.

Detta così sembrerebbe la soluzione  di ogni problema  e chi più ne ha meglio si sente. Invece ovviamente non è così.

 

Quali sono i livelli giusti di testosterone

Il livello medio corretto di testosterone nel sangue sono per l’uomo  dai 350-1000 nanogrammi per litro con una variabilità fra uomo e donna. Con un valore inferiore a 270   scatta l’andropausa nell’uomo. La donna ne ha 50 volte di meno e quando ne ha poco è segno di menopausa. Ci sono poi situazioni particolari dovute alla presenza di patologie. Negli uomini con malattie cardiovascolari per esempio la concentrazione di testosterone nel sangue è più bassa, e ciò spiega perché talvolta i cardiopatici possono  lamentare problemi di erezione.

Ecco una  tabella riassuntiva dei livelli standard di testosterone.

 

TESTOSTERONE TOTALE, valori ematici di riferimento*
Età Uomini Età Donne
7-9 anni < 9 ng/dL 7-9 anni < 15 ng/dL
10-11 anni 2-57 ng/dL 10-11 anni 2-42 ng/dL
12-13 anni 7-747 ng/dL 12-13 anni 6-64 ng/dL
14-15 anni 33-585 ng/d 14-15 anni 9-49 ng/dL
16-17 anni 185-886 ng/dL 16-17 anni 8-63 ng/dL
18-39 anni 300-1080 ng/dL 18-30 anni 11-59 ng/dL
40-59 anni 350-890 ng/dL 31-40 anni 11-56 ng/dL
> 60 anni 300-720 ng/dL 41-51 anni 9-55 ng/dL
Postmenopausa 6-25 ng/dL

 

( segue…)

Bruno Costi
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}