• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.831 visite

Ma che dolore la sciatica!

Come affrontare e risolvere con successo la sciatalgia, tra i problemi più invalidanti della schiena

Sciatica, i sintomi e le cause
La chiamiamo sciatica, ma tecnicamente si definisce sciatalgia. È un’irritazione a cui si può accompagnare anche una compressione di una o più radici che compongono il nervo sciatico, il più grosso nervo che percorre la coscia e la gamba (nella parte posteriore) fino al piede.
Quali sono i sintomi?

  • Dolore improvviso e intenso, che parte dalla zona più bassa della schiena, colpisce la parte posteriore della coscia e può arrivare fino al piede.
  • Crampi e formicolii, sia di giorno sia durante la notte.
  • Ipoastenia, cioè mancanza di forza di uno o più muscoli della gamba. È un sintomo molto importante, perché indica che la causa della sciatalgia non è una semplice irritazione della radice del nervo sciatico, ma anche la compressione del nervo stesso.

Quali sono le cause della sciatalgia?

  • L’ernia del disco è la più frequente: provoca irritazione e compressione di una radice nervosa.
  • La protrusione discale, uno spostamento verso il canale vertebrale del disco intervertebrale: in pratica, il disco si ingrossa un po’, si avvicina alla radice e la irrita.
  • L’artrosi vertebrale, che restringe il canale di uscita delle radici nervose e ne provca l’irritazione.
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}