Salute e benessere; stare bene con Staibene.it


Home page  » Salute  » primi piani 


Gonfiore, alt! Stop alla ritenzione idrica

01/07/2013

Gonfiore, alt! Stop alla ritenzione idrica

Che fare per sgonfiarsi, depurarsi e tornare in pace con se stessi


Cos'è la ritenzione idrica e come si manifesta
È una sensazione sgradevole che conoscono in molti, soprattutto le donne tra i 25 e i 45 anni. In certi periodi dell’anno si fa sentire di più, in altri meno. Ma le sue conseguenze, oltre a riguardare il fisico, si ripercuotono anche sull’umore: non fa piacere, non può fare piacere sentirsi gonfi, aumentare di peso, assistere impotenti al manifestarsi di inestetismi della pelle. Parliamo della ritenzione idrica, quell’accumularsi di liquidi in una o più parti del corpo (di solito gambe e piedi, addome, mani, ma non solo). Si tratta di un fenomeno che comporta un aumento di peso (fino a 5 kg), un senso di pesantezza degli arti che risultano anche un po’ dolenti. E quella sgradevole sensazione di disagio provocata dai vestiti che si fanno sempre più “stretti”, dall’impressione di stare ingrassando senza motivo, dal timore che qualcosa – nel proprio organismo – stia accadendo, ma non si sa bene cosa.

Tecnicamente, la ritenzione idrica consiste nell´accumulo di liquidi negli spazi tra una cellula e l’altra del nostro corpo, ed è dovuta ad uno squilibrio tra il sistema venoso e quello linfatico. I due sistemi trasportano e filtrano circa 20 litri di liquidi al giorno: 16 vengono riassorbiti dal sistema venoso e 4 vanno a formare la linfa. Se vi sono delle alterazioni nella funzionalità di questi due sistemi, si può avere ristagno di liquidi, con conseguente gonfiore ed edema, soprattutto a livello degli arti inferiori. Problemi sorgono anche quando le vene sono poco toniche e il ritorno venoso al cuore non è completo. Anche in questo caso si determinerà un ristagno di liquidi che causerà le classiche caviglie gonfie, rosse e doloranti, oppure ristagno a livello di polpacci e cosce con la formazione di pannicoli sottocutanei (la cellulite).

 

 


Commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento

* campi obbligatori

*



*

Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*

Risorse utili

Cerca il pesce di stagione
Cerca il pesce di stagione

Lo strumento per scoprire quali sono i tipi più freschi nei vari periodi dell'anno


Malattie a trasmissione sessuale
Vacanze, tutto sulle malattie a trasmissione sessuale

Dalla sifilide all'Aids, passando per gonorrea ed epatiti


Check up del cuore
Check up del cuore

Come prendersi cura dell'organo più importante


Calcola alcolici
Calcola alcolici

Quanti alcolici potrò bere stasera?