Salute e benessere; stare bene con Staibene.it


Home page  » Salute  » articoli 


Diabete, tutti gli errori che facciamo a tavola

Sei malato e non lo sai? Impara a riconoscere i segnali che ti manda

06/09/2013
Diabete, 6 sintomi da tenere d'occhio

aumenta carattere

testo

diminuisci carattere


Tre milioni di italiani hanno il diabete. E almeno un altro milione è malato, ma non sa di esserlo. Proprio così: c’è un esercito di persone che soffrono di una delle patologie più infide e pericolose a livello mondiale (285 milioni di malati nei cinque continenti), ma lo ignora. Perché il diabete non ha sintomi. O almeno manda segnali facilmente confondibili con altri malanni di poco conto.


Il diabete più infido
La forma di diabete più subdola (e anche più comune, rappresentando il 90% dei casi totali) è il diabete di tipo 2: la gran parte di coloro che ne soffrono non lo sanno. Questa patologia – per cui il pancreas è in grado di produrre insulina, ma le cellule dell’organismo non riescono poi a utilizzarla - colpisce prevalentemente gli adulti dopo i 30-40 anni.
Tra i fattori di rischio principali:
a) la familiarità (avere genitori o fratelli con la stessa malattia);
b) la sedentarietà e dunque la scarsa attività fisica;
c) l´ipertensione;
d) avere i trigliceridi molto alti;
e) soffrire della Sindrome dell’ovaio policistico.

I sintomi che non ti aspetti

Il diabete non dà sintomi particolarmente definiti. Di solito si fa riferimento ai valori della glicemia nel sangue: se questa è alta, bisogna fare attenzione anche a questi altri possibili segnali di un "pre diabete", secondo l´Associazione medici diabetologi:
  • sete intensa e insolita;
  • frequente bisogno di urinare;
  • dimagrimento inspiegabile;
  • disturbi della vista;
  • tendenza a stancarsi facilmente;
  • irritabilità inspiegabile.


Tuttavia, anche in assenza di questi sintomi il diabete di tipo 2 è sempre possibile. Ecco perché è importante tenere sotto controllo costante i propri livelli di glicemia, sottoponendosi a un esame specifico almeno una volta l’anno.
Il miglior modo di prevenire il diabete resta intervenire sugli stili di vita: attività fisica, dieta varia ed equilibrata, niente sovrappeso.


Su questo argomento leggi anche:



Ti è piaciuto questo argomento?

Invia il tuo voto...
Voto: 3.4 di 5. 9 voto(i).  Clicca sulle stelline.

Dizionario


Commenti

Fabio, 10-12-12 13:12:
@ Francesco
ma non ti fare seghe mentali...stanno solo consigliando di fare un esame specifico almeno una volta l’anno!
Il miglior modo di prevenire il diabete resta intervenire sugli stili di vita: attività fisica, dieta varia ed equilibrata, niente sovrappeso.
Invia il tuo voto...
Voto: 4.0 di 5. 5 voto(i).  Clicca sulle stelline.
francesco, 26-09-12 23:24:
"Tuttavia, anche in assenza di questi sintomi il diabete di tipo 2 è sempre possibile."
Hanno scoperto l'aqua calda! Ma proprio per forza dobbiamo avere il diabete? Nonn è che si sta incitando a spendere per prevenzione solo per incrementare la spesa delle famiglie, un po come per i vaccini influenzali?...
Invia il tuo voto...
Voto: 1.3 di 5. 3 voto(i).  Clicca sulle stelline.

Aggiungi un commento

* campi obbligatori

*



*

Immagine CAPTCHA per prevenire lo SPAM
Se non riesci a leggere la parola, clicca qui.
*

Potrebbe anche interessarti: