• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

660 visite

Uomo-robot: arriva la mano artificiale che fa sentire il tatto

PuA? una mano artificiale-robot far sentire al nostro cervelloà il senso del tatto come una mano naturale? La risposta che fino aà poche settimane fa era decisamente negativa, ha nel 2018 una risposta finalmente positiva ed incoraggiante grazie ad un risultati straordinario messo a punto dalla collaborazione di scienziati e medici di tre città: Roma, Losanna e Pisa.

E’ successo infatti che la signora Almerina Mascarello, una donna di un paesino vicino Vicenza, sià sia candidata anni fa a partecipare ad un esperimento pilota condotto dal Policlinico Gemelli di Roma, dalla Scuola Superiore S. Anna di Pisa e da un centro studi svizzero di Losanna per tentare di costruire una mano bionica, ovvero robotizzata, che consentisse di percepireà le sensazioni tattili di oggetti afferrati e trasmetterle al cervello restituendo unoàà dei cinque sensi che caratterizzano gli esseri umani.

L’esperimento ha dato finalmente risultati positivi e segna un passaggio epocale in quello che i tecnologi chiamanoà il “rapporto uomo-macchina” e che i medici consideranoà un traguardo riabilitativo che restituisce sensazioni vitali a pazienti senza un arto.

 

Leggi anche: Fare sesso con un robot? ecco cosa ci aspetta

 

 

Come funziona la mano bionica
La protesi è la prima da poter utilizzare all’esterno e in grado di dare autonomia al portatore.
Inoltre viene azionataà attraverso gli impulsi cerebrali trasmessi ad un robot contenuto in uno zainetto.
In pratica le macro operazioni sono 3:

  1. àla mano bionica afferra un oggetto;
  2. i sensori posti nella mano recepiscono informazioni sotto forma di impulsi elettricià dall’oggetto afferrato grazie ad elettrodi impiantati nei muscoli del braccio e le trasmettonoà al computer posto nello zainetto;
  3. il computer trasforma queste informazioni in segnali sensoriali che vengono trasmessi alla zona del cervello deputata recepireà il senso del tatto.

 

Soffri di tecno stress? Scoprilo con IL TEST

 

Tag:
Bruno Costi
direzione staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}