• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

845 visite

Psicofarmaci, si comincia a 13 anni

A Torino un ragazzino su quattro li ha già usati, a casa o con gli amici

A quell´età vanno ancora alla scuola media. Ma nonostante i loro 13 anni, sanno già cos´è uno psicofarmaco. E lo sanno direttamente, perché lo hanno preso almeno già una volta. Proprio così: il 25% dei tredicenni torinesi ha provato uno psicofarmaco, in casa o con gli amici. È il risultato preliminare di una ricerca tuttora in corso, coordinata dal Dipartimento di Salute pubblica dell´Università di Torino.

Il ruolo dei genitori
"Finora", ha spiegato Roberta Siliquini, ordinario di Igiene all´Università di Torino, a margine della presentazione all´Università Cattolica di Roma del Rapporto Osservasalute 2011, "l´indagine e stata condotta su 600 studenti tredicenni delle scuole medie; l´obiettivo è di intervistarne 2.000 entro l´autunno. Abbiamo rilevato che circa un quarto dei ragazzini ha assunto psicofarmaci almeno una volta. In alcuni casi i farmaci sono stati assunti fuori casa con amici, in altri casi sono invece stati i genitori a far assumere i farmaci ai ragazzi. Una decisione non dettata però da motivazioni mediche, ma solo dalla volontà di aiutare i figli a superare degli stati d´ansia".

Le conseguenze
Si tratta, ha commentato Siliquini, di un "uso improprio e preoccupante degli psicofarmaci, principalmente per due ragioni: la prima è che somministrare a ragazzi psicofarmaci a dosaggio per adulti può portare a effetti imprevedibili; la seconda è che, dal punto di vista educativo, è sbagliato indurre i giovani a pensare di poter risolvere i propri problemi o la propria ansia semplicemente basandosi su un aiuto esterno come può essere un farmaco".

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}