• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.149 visite

Far funzionare la dieta anche se sei sempre di corsa

Soluzioni pratiche (e facili) per evitare di sgarrare

E´ difficile seguire una dieta se si è costretti a mangiare sempre fuori casa. O magari si rientra tardi dal lavoro e non si ha tempo né voglia di cucinare. Da sempre i nutrizionisti consigliano di acquistare e preparare cibi freschi, variandoli e scegliendo metodi di cottura light. Ma è un "lusso" per pochi.
A questo si aggiunge l´aspetto economico, che non è certo da sottovalutare di questi tempi visti i costi di un pranzo al ristorante o alla tavola calda.  Per questo motivo molti optano per uno snack al bar e scelgono tramezzini, pizzette e panini ricchi di salse ed ingredienti che danno una sazietà momentanea e hanno molte calorie inutili. Cosa scegliere allora per non ingrassare?
Le due alternative che vi proponiamo potranno suonarvi scontate. Ma non è così. Leggere per credere…

1) La scelta low-cost
Consiste nel portare il pasto da casa. Non è  per tutti. Primo perché bisogna avere tempo per preparare il pasto la sera precedente, poi perché può essere difficile  consumare il pasto  sul posto di lavoro davanti a colleghi o clienti.

2) I sostituti del pasto
Sono le barrette dietetiche che dovrebbero contenere tutte le sostanze essenziali all’organismo: carboidrati, proteine, grassi, minerali, vitamine e fibre. Proprio queste ultime servono a dare al prodotto un maggior potere saziante: basta infatti un bicchiere d’acqua per farle aumentare di volume nello stomaco. Di qui la definizione di "light": si ha l’impressione di mangiare poco saziandosi lo stesso e in fretta.
Le barrette, possono sostituire i pasti 2-3 volte la settimana, garantendo un´alimentazione ipocalorica ed equilibrata, che rispetta tutti i requisiti previsti dal Ministero della Sanità in termini di nutrienti. Tra l´altro possono essere tranquillamente consumate in ufficio davanti al computer, o in qualunque altro posto senza imbarazzi e scomodità essendo tascabili e pronte al consumo.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}