• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero
1.509 visite

Potassio

Contribuisce a regolare il ritmo cardiaco e l’equilibrio idrico

analisi delle urine

E’ un minerale fondamentale per il funzionamento del nostro organismo.

A cosa serve

Insieme al sodio ed al calcio, contribuisce a regolare il ritmo cardiaco e l’equilibrio idrico ed è responabile della conduzione degli impulsi nervosi e della contrazione dei muscoli.

I valori di riferimento

La sua concentrazione dovrebbe essere di 30 – 110 millequivalenti (nelle urine delle 24 ore).

Una concentrazione maggiore potrebbe derivare da sindromi quali quella di Conn, di Cushing, di Fanconi, da uremia, dall’uso massiccio di farmaci cortisonici e di diuretici, ma anche da ipercalcemia o da una dieta troppo ricca di potassio.
Valori troppo bassi possono segnalare una glomerulonefrite, il morbo di Addison, o, semplicemente, essere causate da forte vomito, digiuno o da una dieta povera.

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}