• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

8.188 visite

Pesche e albicocche, anti caldo e pro dieta

Quasi perfette: pochissime calorie, tante vitamine e sali minerali

Pesca, spezzafame di professione


Il fatto di essere ricca di fibra insolubile, ne fa un ottimo alimento per saziare e apportare davvero poche calorie: solo 25 in 100 grammi, nocciolo escluso.
Cosa contiene la pesca:

 

  • tantissima acqua (il 90%);
  • sali minerali come ferro e potassio;
  • fibre;
  • vitamina C (circa il 10% del fabbisogno quotidiano);
  •  provitamina A (il 50% dell’apporto quotidiano consigliato).

Può essere uno spuntino energetico e rinfrescante, magari come ingrediente di un bel frullato, un buon disintossicante perché leggermente lassativa e diuretica, antietà grazie agli antiossidanti che contiene, barriera protettiva per occhi e pelle per merito del betacarotene (che nell’organismo si trasforma in vitamina A).
E’ la soluzione più giusta per sopportare meglio il caldo, per merito del suo potere dissetante e della sua capacità di reintegrare i sali minerali perduti con il sudore.
Infine, la pesca è un frutto facilmente digeribile, dunque molto adatta alle donne in gravidanza, a chi soffre di gastriti iposecretive, di insufficienza epatica e di patologie intestinali.

 

Sai qual è la frutta più adatta a te? Scoprilo con IL TEST

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}