• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

717 visite

Perchè le donne sopportano il dolore meglio degli uomini

Uno studio svedese svela cosa influenza la percezione della sofferenza fisica nella donna e nell’uomo

Le donne resistono al dolore fisico in misura decisamente superiore a quanto riesca agli uomini. E il merito va tutto a una classe di ormoni tipicamente femminili, gli estrogeni, che influiscono sulla sensibilità individuale alla sofferenza materiale. E’ quanto dimostra uno studio realizzato dal Karolinska Institute di Stoccolma, pubblicato sulla rivista scientifica “Proceedings of the National Academy of Sciences”.
I ricercatori svedesi hanno focalizzato l’attenzione sui recettori degli estrogeni, scoprendo che uno di questi ha un ruolo importante sullo sviluppo e il mantenimento di alcune fibre nervose del midollo spinale, in particolare quelle responsabili della sensibilità al dolore. Ecco perché le donne, che hanno livelli di estrogeni superiori rispetto agli uomini, sopporterebbero meglio la sofferenza fisica. Secondo gli studiosi svedesi, questa scoperta può rappresentare il punto di partenza per lo sviluppo di una nuova classe di analgesici.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}