• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.196 visite

Palestra o piscina, benefici identici

Gli esercizi a terra e quelli in acqua danno vantaggi equivalenti per l’organismo

Meglio la palestra o la piscina? Meglio gli sport che richiedono i piedi ben saldi in terra oppure le discipline acquatiche? I sostenitori dei primi troveranno mille benefici a dir loro esclusivi dell´attività fisica "terrestre", i nuotatori nati vi diranno che ciò che si fa in acqua dona vantaggi che nessun altra disciplina saprebbe dare. Ma allora, chi ha ragione?
A cercare di risolvere questo dilemma ha provato uno studio del Montreal Heart Institute, appena presentato all´ultimo Canadian Cardiovascular Congress. Il risultato? Gli esercizi compiuti in acqua portano gli stessi benefici degli analoghi compiuti sulla terra.

Lo studio
Gli scienziati hanno coinvolto soggetti sani che sono stati sottoposti a test da sforzo sia sulla terra che con una bicicletta in acqua (con acqua fino al livello del torace). Durante la loro ricerca, gli esperti canadesi aumentavano l´intensità minuto per minuto fino all´esaurimento muscolare. Ebbene, il consumo massimo di ossigeno, che indica se si è svolto un buon allenamento, era quasi lo stesso con entrambi i tipi di bicicletta. Le persone che usano un ergociclo immergibile, una sorta di cyclette in piscina, riuscivano ad avere un allenamento equivalente a quello della tipica bicicletta stazionaria.
"Se non ci si può allenare sulla terra, si può provare in acqua, e si avranno gli stessi benefici, in termini di miglioramento della capacità aerobica", ha spiegato Martin Juneau, fra gli autori dello studio.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}