• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.336 visite

Oroscopo: le 4 eclissi che scombussolano il 2015

Nel 2015 ci saranno 2 eclissi di sole e 2 eclissi di luna: cosa significano secondo gli astri, cosa comportano per la salute di ognuno di noi e del mondo.

Prepariamoci bene: perché il 2015 sarà un anno con 4 eclissi, 2 eclissi di sole e  2 eclissi di luna

E poiché chi crede nell’influsso degli astri sulla nostra vita, affida alle eclissi un significato importantissimo sull’evoluzione delle vicende del mondo e personali, prima di  darvi il vostro specifico Oroscopo della salute, vanno indicate le date delle 4 eclissi e cosa significano.

Cosa significano le eclissi per gli astri

Intanto diciamo subito del significato: le eclissi, secondo le teorie più avanzate dell’astrologia e dello studio dell’influsso degli astri sul di noi, sono  un segno di sottrazione di energia.

Il sole è vita, sappiamo che  la medicina ha ormai accertato l’effetto del sole sulla salute umana, per esempio l’effetto benefico sul rafforzamento delle  nostre difese immunitarie, sulle allergie, specialmente della pelle, sulla calcificazione delle ossa estremamente importante per lo sviluppo dei bambini. Una parziale eclissi sottrae energia a questi processi? Leggi: Come rafforzare le difese immunitarie

L’influsso astrologico delle eclissi di sole sembra avere più effetto sulla sfera globale, mondiale quella che governa le vicende del mondo. E’ stato sperimentato per esempio che laddove le eclissi di sole sono visibili, i mercati azionari subiscono scombussolamenti. Venendo a mancare il sole, sarà l’anno di alluvioni, cataclismi?  Già il 2014 è stato l’anno più caldo degli ultimi 140 anni. Cosa accadrà nel 2015?

Le eclissi di luna, invece sembrerebbero avere più peso a livello individuale creando ansia, emotività freddo interiore oltre che climatico energetico.

E vediamo ora le date delle 4 eclissi. Le correlazioni che indichiamo fra questi fenomeni astronomici e le vicende umane non hanno ovviamente nulla di scientifico ed anzi potrebbero essere considerate vere e proprie cialtronerie. Ma c’è chi al contrario è convinto che l’astrologia abbia un fondamento ineludibile ed è per questo motivo che vi aggiorniamo sulle più aggiornate indicazioni per il 2015. Liberi di crederci o di non crederci, ma leggerle non fa certamente male.

20 marzo 2015 :  cosa porta l’eclissi parziale di sole 

Si comincia con un‘eclissi totale di sole che sarà visibile in Islanda ed in Europa, parzialmente anche in Italia.

Poichè si forma durante un segno d’acqua, a livello mondiale  gli effetti potrebbero essere maggiore piovosità, inondazioni, pericoli di epidemie, decessi di persone importanti, delitti misteriosi. Ma poiché – dicono gli astrologi – nello stesso giorno sia la luna che il sole passano nel segno del’ariete, potranno esserci anche eventi pubblici sensazionali.

4 aprile 2015: cosa porta  l’eclissi parziale di luna

Si prosegue con un’eclissi parziale di luna che sarà visibile in Asia, Australia, nel Pacifico e nelle Americhe.

Si forma in un segno d’aria. A livello mondiale ciò significa, secondo gli astrologi , che possono verificarsi disturbi negli affari internazionali di qualche Paese, nei commerci internazionali nelle relazioni tra stati. Potrebbe essere l’anno della rivoluzione dell’Euro? o della fine dell’Euro? 

A livello individuale, alti e bassi soprattutto  il 4-5 aprile e il 7-8-9 ottobre, nelle relazioni affettive, d’affari o di giustizia.

13 settembre 2015:  cosa porta l’eclissi parziale di sole

Si prosegue ancora con un’eclissi parziale di sole che sarà visibile in Suda Africa, nell’Oceano indiano, in Antartide.

Poiché si forma in un segno di terra potrebbe, a livello mondiale, può portare difficoltà nel lavoro e ai lavoratori, per i quali possono saltare le regole e nascere momenti di confusione. Danneggia i frutti della terra e porta ostacoli a capi di Stato e di governo.

Nella sfera individuale, sono in agguato problemi di salute o di lavoro o in questioni pratiche  soprattutto per i nati il 13.-14-15 settembre. E’ un momento di stallo, temporaneo.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}