• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.789 visite

Oroscopo dell’eros – Gemelli

21 maggio – 21 giugno

oroscopo dell'eros dei gemelli
[bsf-info-box icon_type=”selector” icon=”Defaults-heart” img_width=”48″ icon_size=”24″ icon_color=”#dd3333″ icon_style=”none” icon_color_bg=”#ffffff” icon_color_border=”#333333″ icon_border_size=”1″ icon_border_radius=”500″ icon_border_spacing=”50″ icon_animation=”swing” title=”EROS” read_more=”none” read_text=”Read More” hover_effect=”style_1″ pos=”default”]

A voler fare un bilancio complessivo di questo 2016, potremmo dire che sarà un anno sostanzialmente favorevole per la sfera affettiva. Nei primi mesi dell’anno le preoccupazioni scemano progressivamente, lasciando spazio al sereno stabile. Sono mesi “pacati”, in cui non si accendono scintille né fuochi amorosi. La primavera sarà più movimentata, con tanta voglia di mettersi in mostra e sfoggiare le proprie doti dialettiche e non solo. Dal 5 al 30 aprile Venere e Urano sono in aspetto positivo e regalano nuovi amori o riaccendono le unioni già consolidate. Single all’attacco, armati del fascino innato!
Favorita la nascita di nuove relazioni e buoni i rapporti affettivi in genere; si riaccende la passione per le unioni stabili. Qualche difficoltà non mancherà ma va affrontata con chiarezza e dialogo: occorre stabilire una comunicazione sincera ed aperta con il partner per ritrovare l’armonia. Il rischio maggiore, almeno in alcuni momenti dell’anno, è l’apatia, il mostrarsi freddi verso gli altri e il partner. Dopo la grande vitalità e il fermento della primavera, la seconda parte dell’anno si profila più pacata, all’insegna della costruzione e della solidità dei rapporti. L’anno si conclude però all’insegna dell’amore e della passione, con Venere che torna ad essere in aspetto favorevole dall’8 dicembre in poi, insieme a Marte e Giove.

[/bsf-info-box]

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}