• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.239 visite

Menopausa, estratti di pino per combatterne i disturbi

Uno studio di Taiwan: merito dell’alta concentrazione di antiossidanti, che prevengono i danni alle cellule

Un’alternativa tutta naturale alla terapia ormonale sostitutiva per le donne alle prese con i disturbi tipici della menopausa. Arriva da Taiwan, dove uno studio diretto dal dottor Han-Ming Yang dell´Ham-Ming Hospital (pubblicato sulla rivista “Scandinavian Journal of Obstetrics and Gynecology”) ha dimostrato gli effetti positivi dell’estratto di pino marittimo in caso di vampate di calore, spossatezza, mal di testa, irregolarità mestruale e secchezza vaginale.
Dopo sei mesi di cura con la sostanza individuata dal dottor Han-Ming Yang ha dato risultati assai soddisfacenti. Secondo l’esperto, il merito sarebbe dell’alta concentrazione di composti antiossidanti, in grado di prevenire i danni alle cellule.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}