• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

12 visite

Matrimonio: come scegliere la donna che lo fa durare di piA?

Tutti i fattori che allungano la vita alle nozze e quelli che l’accorciano

Altro che affinitA� di coppia. Altro che comunione di intenti, intesa sessuale, amicizia e complicitA�, stessa estrazione sociale o tipo di lavoro. Se ca��A? un fattore decisivo per cui la coppia e il matrimonio in particolare sono destinati a durare a lungo, ora lo stabilisce la scienza, tra la��altro lasciando pochissimo spazio alle interpretazioni. Questo fattore A? duplice: la��etA� di lei e la sua formazione culturale.

 

Leggi anche: Ecco l’algoritmo per far durare il matrimonio

 

Il matrimonio perfetto
La fonte di cotanta scoperta scientifica A? la Gran Bretagna. Uno studio inglese della Bath University ha infatti dimostrato che la chiave per cui una coppia dura a lungo sta in un duplice elemento: la moglie deve essere 5 anni piA? giovane del marito; e anche piA? istruita di lui. Si basa dunque su questo doppio fattore la formula britannica del matrimonio perfetto.
Secondo i ricercatori, se la donna A? piA? vecchia dellA?uomo, di 5 anni o piA?, le probabilitA� di divorzio triplicano; se invece la differenza dA?etA� si inverte, cioA? se lei A? almeno 5 anni piA? giovane di lui, le chance che il rapporto continui nel migliore dei modi sono molto piA? alte. Non solo: le possibilitA� di successo crescono ulteriormente se la donna ha un grado di istruzione piA? alto dellA?uomo.

 

Leggi anche: Coppia, come prevedere se il matrimonio durerA�

 

Niente divorzi alle spalle
Infine, per aumentare al massimo le probabilitA� che la storia funzioni a lungo, A? meglio che nessuno dei due partner della coppia abbia un divorzio alle spalle. E se una a�?macchiaa�? di questo tipo, nel passato, ci devA?essere, A? bene che colpisca in modo univoco: solo a uno dei due partner, insomma, A? concesso di aver divorziato in precedenza.

 

Sei fatto per il matrimonio? Scoprilo con IL TEST

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}