• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.770 visite

L’igiene personale

Molte malattie possono essere prevenute con una accurata igiene personale

L'igiene personale

La pelle, che protegge il corpo dagli insulti esterni è particolarmente esposta durante i viaggi;  il sole, il freddo, il caldo, l’umidità, gli insetti possono rappresentare nuove forme di aggressioni. L’adattamento ad un nuovo ambiente richiede un po’ di tempo, e le malattie della pelle sono frequenti nei viaggiatori. Queste malattie possono essere prevenute con misure di igiene personale che sono, naturalmente, dettate dal buon senso.

L’igiene delle mani è fondamentale; le mani debbono essere sempre lavate prima dei pasti e prima e dopo essere andati in bagno: questo è il punto cruciale nella prevenzione delle malattie a trasmissione oro-fecale.

Non bisogna mai avvicinarsi ad animali selvatici o anche domestici specialmente ai cani, soprattutto nelle aree dove sono endemiche la rabbia e la echinococcosi. Non bisogna mai mettersi  un profumo prima dell’esposizione al sole,  per evitare i rischi di una pigmentazione irreversibile in caso di reazione fototossica

Leggi anche
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}