• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.650 visite

Sguardo assassino? Come non andare in “tilt”

L’ansia da prestazione maschile scatta anche al solo sguardo della donna

Lo sguardo assassino di una bella donna, puòsedurre molto più di un abbigliamento sexy, o un atteggiamento esplicitamente provocante. Perchè  è ciò che lascia immaginare non ciò che mostra ad eccitare la fantasia.

“Lei mi ha guardato e io non ci ho capito più nulla…”. Quante volte una frase come questa è comparsa nei racconti di un uomo?

Quello che può apparire come un luogo comune, in realtà è qualcosa di dimostrabile scientificamente: basta il solo sguardo di una donna attraente per far andare l´uomo in tilt.

Una forma di ansia da prestazione precoce, che è stata confermata da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Archives of Sexual Behaviour”.

 

Lo studio  che scopre i perchè della timidezza

I ricercatori della Radboud Universiteit di Nimega (in Olanda) hanno utilizzato il test di Stroop, basato sull´associazione fra colori e parole, per valutare la capacità di concentrazione di alcuni studenti che credevano di essere osservati via webcam da una donna.

I risultati ottenuti vanno oltre quanto scoperto da studi precedenti, secondo cui interagire con una donna riduce le prestazioni cognitive dei maschi. Ai ragazzi bastava infatti sapere di essere osservati per ottenere punteggi molto più bassi nel test. Al contrario, la concentrazione delle donne non veniva intaccata dal fatto di trovarsi sotto lo sguardo di un uomo.

 

Leggi anche :Cosa determina l’ansia da prestazione

 

 

Per di più le performance maschili diminuiscono anche al solo pensiero di dover interagire con un individuo dell´altro sesso.

 

Le capacità cognitive di un uomo

“Le capacità cognitive di un uomo”, è la spiegazione dei ricercatori che hanno lavorato allo studio, “possono essere influenzate se sta parlando al telefono con una donna (o anche prima, mentre sta aspettando la telefonata), se sta chattando con una lei o anche se è semplicemente seduto in una sala d´attesa aspettando il suo nuovo medico donna”.

 

Leggi anche: Come capire il linguaggio del corpo

 

L´ipotesi è che questo effetto possa dipendere dal fatto che durante il test gli uomini fossero già troppo concentrati sull´idea di dover interagire con una donna o a un aumento dell´ansia al solo pensiero di doverlo fare.

Solo ulteriori ricerche potranno chiarire se anche altri fattori, per esempio un aumento dei livelli di testosterone,  giocano un ruolo in questo fenomeno.

 

Leggi anche: Seduzione, quanti minuti bastano a fargli perdere la testa

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}