• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

4.565 visite

Le 3 cure termali che restituiscono il respiro

Il Ministero della Salute ha certificato che le malattie respiratorie possono essere curate alle Terme con risultati insospettati: ecco i tre trattamenti che funzionano di più.

Se non bastasse la tradizione di oltre due mila ani fa,  è arrivata ora la ricerca ciclopica “Naiade” del Ministero d ella Salute a confermare che le cure termali sono decisive e risolutive in molti malanni che ci colpiscono a causa della vita stressata e inquinata, ma soprattutto in quei malanni che attaccano il respiro.

E nel caso delle malattie respiratorie i dati che emergono dai risultati sono davvero insospettati:  tosse e secrezioni calano del 12 e del  17,1%, e l’affanno da sforzo del 12,1%.

 

(leggi anche : Cure termali le esaltava già Paracelso)

 

Quali malattie respiratorie si curano alle terme

 

Se il vostro problema sono sinusiti, riniti, faringiti, otiti catarrali o bronchiti croniche, potrete trovare giovamento dalle cure con acqua termale, cioè la crenoterapia.

 

Leggi anche: Bronchite e asma, le terme sono un’arma in più

 

Quella più utilizzata è quella inalatoria, una terapia che attraverso inalazioni (o aerosol) e nebulizzazioni, fa arrivare i principi attivi delle acque minerali alle vie respiratorie e all’orecchio. Ecco in cosa si differenziano.

Nel caso dell’inalazione, l’acqua che viene utilizzata è differente a seconda della patologia da trattare: sulfurea, salsobromoiodica, bicarbonata e solfata. L’acqua viene nebulizzata nel naso e nella bocca ad una temperatura di 37-38°.

Gli aerosol termali sono invece vapori che hanno la stessa temperatura della sorgente e che possono raggiungere la basse vie respiratorie. Una seduta dura circa 10-15 minuti durante i quali si inala circa un litro di acqua.

Infine le nebulizzazioni, che sono trattamenti inalatori collettivi: vengono fatte in un ambiente nel quale le acque minerali sono trasformate in una nebbiolina di particelle acquose di varia grandezza. La durata del trattamento varia in base al disturbo, da 5 a 60 minuti.

 

Ecco i centri termali specializzati per le malattie respiratorie. Terme Italia dove trovare le cure 

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}