• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

635 visite

Lavarsi le mani, ecco le 10 regole che salvano la vita

Eppure solo 4 mamme su 10 sono consapevoli dei rischi della scarsa igiene

Chi si ricorda più della più classica delle raccomandazioni delle mamme? “Lavati le mani!”: prima di mangiare, prima di andare a dormire, insomma in tutti i momenti più importanti per lA?igiene personale dei bambini (e naturalmente anche degli adulti). E invece, lavarsi le mani sembra stia diventando una pratica superata, qualcosa di trascurabile. Quando invece si tratta di una delle più importanti armi contro i batteri e a favore della salute sulla quale possiamo contare.

 

Consapevoli, ma disattente

Oggi le mamme italiane hanno poca consapevolezza sui rischi di una scarsa igiene in questo campo. Solo il 39%, infatti (meno di una mamma su quattro) è consapevole del fatto che diarrea, infezioni ospedaliere, influenza e patologie respiratorie acute sono correlate al non corretto loro lavaggio.

Mentre 8% è addirittura convinta che non vi siano assolutamente legami tra un corretto lavaggio delle mani e queste malattie.

Tutto ciA? non incide perA? sulla convinzione dellA?importanza del gesto che è uno dei primi che una madre insegna al proprio figlio, convinzione radicata in più del 99% delle mamme. Un paradosso: sanno benissimo che lavarsi le mani è un gesto importantissimo; ma nel momento più importante è come se se ne dimenticassero.

Sono alcuni dei dati emersi dallA?indagine “Manine pulite” promossa da Crescere Protetti, la campagna educazionale sostenutaà con la consulenza della Società italiana di pediatria (Sip).

Al questionario, realizzato in occasione della “Giornata Mondiale per la pulizia delle mani” che lA?Unicef celebra il 15 ottobre di ogni annoà e l’OMS ogni 5 di maggio, hanno risposto oltre mille mamme italiane, prevalentemente (52%) con figli da 0 a 3 anni.

 

Sai difenderti da virus e batteri in casa? Scoprilo con IL TEST

 

Qualche trucco

Ma come insegnare a un bambino a lavarsi le mani? Oltre lA?80% delle mamme lava le mani al proprio figlio più volte al giorno.

Vari i “trucchetti” per rendere piacevole questA?esperienza.

Per il 41% delle mamme il segreto risiede nellA?associare il lavaggio a un gioco, mentre il 36% (soprattutto se i figli sono grandi) spiegano lA?importanza di una corretta pulizia.

“A? molto importante”, afferma Alberto Ugazio, presidente della Società italiana pediatria, “che le mamme abbiano sviluppato lA?abitudine a lavare accuratamente le mani dei propri bambini. Certo, il fatto che non conoscano le malattie e i rischi correlati ad un lavaggio non ottimale è indice di una lacuna che sta anche a noi pediatri cercare di colmare”.

 

Leggi anche: Igiene in casa, tutti i trucchi più efficacià à à(Segue…)

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}