• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

841 visite

La ginnastica del cervello? Esiste. Ecco gli esercizi giusti

Con questi esercizi tieni in forma ogni giorno il cervello: lo rendi piA? elastico, piA? allenato, piA? potente

Potrà suonare strano, ma anche il cervello può fare ginnastica: aerobica, stretching, perfino culturismo. Gli esercizi per la mente servono a mantenerla in forma, se vogliamo evitare che perdere elasticità, memoria, capacità di ricollegare nomi a situazioni. Per questo la mente va allenata. Ma in quale modo? Ecco tre semplici esercizi per ottenere ottimi risultati rapidamente.

 

 

Lo stretching per la mente
Quando lavate i denti o vi pettinate, tenete il il phon, allacciate i bottoni, usate il telecomando, provate a usare la mano diversa da quella cui ricorrete abitualmente: obbligherete il cervello a mettere in funzione i circuiti e le aree che di solito restano a riposo.

 

Leggi anche: Sei ottimista o pessimista? E’ una questione di cervello

 

Stessa cosa potete farlaà con un gesto banalissimo che probabilmente compiete tutti i giorni: scendere le scale. Fateci caso: se siede destri, ogni volta che scendere le scale iniziate dal piede destro.à Non si tratta di una semplice abitudine ma di un utilizzo della parte del cervello denominataà Area motoria supplementare, grazie alla qualeàriusciamo a muoverci in manieraàcoordinata. Ebbene provate a invertire l’inizio del passo; cominciate a scendereà le scale con il piede sinistro e sentirete voi stessi che state facendo una fatica motoria che non allena tantoà le gambe ma la mente che le comanda. Al contrario se invece siete mancini, iniziate con il piede destro.

 

Soffri di amnesie?ààScoprilo con IL TEST

 

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}