• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.690 visite

Pressione alta: ecco che succede quando squilla il cellulare

Pressione alta: ecco che succede quando squilla il cellulare. Una ricerca ha misurato le conseguenze dello squillo telefonico sulla pressione sanguigna.

pressione alta_ansia da squillo

Se avete la pressione alta abituatevi allo squillo del cellulare. O meglio: cercate di non farvi turbare troppo quando qualcuno vi chiama. Ogni volta che il telefonino trilla, infatti, i valori della pressione massima (quella che tecnicamente si chiama “sistolica”) si impennano. Facendo salire anche i rischi di infarto.
L’allarme arriva da uno studio italiano presentato all’ultima Conferenza annuale sull’ipertensione organizzata dall’American Society of Hypertension a San Francisco, negli Usa.

 

Leggi anche: Pressione alta: 5 regole per misurarsela da soli

 

Lo studio
La ricerca è stata guidata da Giuseppe Crippa, responsabile dell’Unità di ipertensione arteriosa e malattie cardiovascolari correlate dell’ospedale Guglielmo da Salice di Piacenza. Lo studio ha coinvolto 94 pazienti con ipertensione lieve. Ai partecipanti, di età media 53 anni, è stata misurata la pressione 12 volte con 1 minuto di intervallo tra una prova e l’altra, mentre erano comodamente seduti in poltrona e venivano lasciati da soli in una stanza apposita.

Durante l’esperimento, i dottori hanno registrato un incremento medio della pressione dei pazienti da 121/77 millimetri di mercurio (mmHg) a 129/82 mmHg a ogni telefonata che gli veniva fatta sul cellulare.

Le linee guida invitano a mantenere i valori di pressione massima al di sotto del 140mmHg; quindi, considerando che il 20% degli italiani soffre di ipertensione, è importante che i pazienti tengano conto di tutti i fattori che possono causare un incremento di questo parametro. Compreso il “fattore telefonino”. (segue)

 

Sai riconoscere i sintomi dell’Ictus? Scoprilo con IL TEST

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}