• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

27.073 visite

Sesso in piedi? Pro e contro della posizione più erotica

Fare sesso in piedi è la posizione che eccita di più sia l’uomo che la donna ma presenta vantaggi e svantaggi. Ecco perchè richiama il sesso improvviso improbabile con la persona della porta accanto.

sesso in piedi

Sesso in piedi? La chiamano la posizione più erotica e certamente potrebbe esserlo anche se non per tutti. L´”unione degli amanti”, la posizione in piedi per l´appunto,  prevede che l´uomo e la donna siano uno di fronte all´altro e che consumino il rapporto sessuale entrambi eretti.

Ma attenzione : se si tratta della più erotica non è detto che sia la più comoda ed efficace. Ed infatti presenta vantaggi e svantaggi per lui e per lei che qui indichiamo uno per uno.

Questa posizione presuppone che i due partner abbiano altezze e forme che combaciano perfettamente, perché non è tra quelle più semplici da praticare.

Ma spesso nell´immaginario e anche al cinema la “posizione degli amanti” viene descritta come molto erotica.

In genere i due partner vengono ripresi avvinghiati sotto la doccia o allacciati l´uno all´altra in angoli bui, dove consumano l´amplesso in fretta e con grande impegno. Non è certo tra le posizioni ideali ma diventa inevitabile quando non si hanno elementi di appoggio quali sedie, tavoli, ecc.

Quindi perché l´amplesso sia soddisfacente per entrambi i partner conta molto che i due abbiano altezze e forme che combaciano perfettamente.

 

Leggi anche: Le posizioni del sesso che fanno bene a lei

 

Sesso in piedi : i vantaggi per lei

 

La posizione in piedi dà la possibilità alla donna di ricevere una buona stimolazione del clitoride che è il vero fulcro del piacere femminile.
Nella posizione faccia a faccia, l’uomo sfrega il suo pene sulla vulva della partner, che dopo qualche minuto di frizione si aprirà naturalmente per permettere la penetrazione superficiale.

 

 

Sesso in piedi: i vantaggi per lui

 

Quando l’amplesso avviene in piedi, l´uomo riceve una buona stimolazione del glande. Certo richiede che l’erezione sia, per così dire, “robusta” e durevole in quando, benchè il pese sia agevolato dalla posizione naturale assunta nella fase di erezione, si tratta comunque di penetrare verso l’alto, ciò che difficilmente può accadere  nei casi  in cui lui soffra di eiaculazione precoce o di disfunzione erettile.

 

Leggi anche: Sesso in ufficio: 10 consigli infallibili

 

Vantaggi per lei e per lui

 

L’amplesso in piedi ha il grande vantaggio di poter essere praticata in ogni situazione all´improvviso. E il sesso improvviso  ha una carica di eccitazione quando il sesso imprevisto ed improbabile. Cioè nei casi  che gli psicologi associano al sesso con la persona della porta accanto, o al sesso con uno sconosciuto/a nel quale la improbabilità si aggiunge come additivo al rapporto sessuale in quanto fonte di scoperte sorprendenti, almeno nell’immaginario dei partner improvvisati.

 

 

Il sesso in piedi: svantaggi per la coppia

 

Il sesso in piedi ha il grande svantaggio  che riscontrano sia lui che lei:  la penetrazione è superficiale e sarà difficilmente realizzabile se i due partner hanno altezze diverse.
Inoltre, se lei prova piacere nelle situazioni più rassicuranti, quali il letto, l’ora classica prima del sonno notturno, probabilmente potrebbe non lasciarsi andare e dunque godere meno di quanto potrebbe o non godere affatto dal rapporto sessuale che, in tal caso, potrebbe o essere negato o essere subito per non dispiacere a lui.

 

Leggi anche: Fare l’amore? Non è il letto il posto perfetto

Tag:,
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}