• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

371 visite

Feste di Natale, la migliore dieta-lampo per mangiare senza sensi di colpa

15 modi per sederti alla tavola di Natale senza sacrifici

dieta-di-natale

Si può fare una dieta lampo quando solo una settimana o poco più ci separa dal Natale e dalla serie di grandi abbuffate tipiche delle Feste?

Per una volta, quest’anno, pensiamo di concederci qualche stravizio senza lasciarci assalire dai sensi di colpa per non aver rispettato la dieta. Dite che è impossibile? E invece no.
L’importante è depurarsi dalle tossine ed eliminare le calorie. Per quest’ultimo compito, avete a disposizione due modi: tagliandole dalla vostra alimentazione quotidiana (dunque, assumendone meno con il cibo) oppure bruciandole (quindi, facendo più attività fisica). Ebbene: tagliando e bruciando calorie, in un ultimo sforzo prima di Natale, aiuteremo l’organismo a rispondere bene a pranzi e cenoni con parenti e amici.

 

Leggi anche: Calorie, 10 modi per tagliarle senza soffrire

 

I segreti per tagliare le calorie
La vostra regola di base dovrà essere questa: “Mangiare meno, mangiare meglio . Ecco dunque una mini-dieta preparatoria al Natale: 15 “dritte” per liberarvi di 100 calorie al giorno a tavola, senza alcuna fatica.

 

  • A colazione, eliminate il burro: sà al pane con la sola marmellata.
  • Ordinate solo mezza porzione di pasta o riso.
  • Fast food? Sà, grazie. A patto perA? che l’hamburger non sia un “cheese burger .
  • Al posto del panino all’olio, preferite due fette di pane integrale.
  • Con la bistecca, scegliete l’insalata al posto delle patatine fritte.
  • Lasciate tre o quattro bocconi di cibo nel piatto.
  • Togliete la pelle al pollo prima di cucinarlo o al momento di mangiarlo.
  • Come condimento per la pizza, preferite le verdure alla mozzarella.
  • Sà alle bevande tipo coca cola, ma concedetevi solo 1 bicchiere piccolo.
  • Bevete solo 1 bicchiere di birra o di vino al giorno.
  • Dessert: non uno tutto intero, ma metà porzione.
  • Di una torta di mele, mangiate l’interno e lasciate la pastafrolla.
  • Preferite il tonno naturale a quello sott’olio.
  • Bevete latte parzialmente scremato al posto di quello intero.

 

CONTA QUANTE CALORIE CI SONO NEI CIBI CHE MANGI OGNI GIORNO

 

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}