• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.335 visite

La fedeltà dipende dal conto in banca

Quanto influiscono i soldi nel rapporto di coppia per evitare tradimenti

Se lui guadagna meno di lei, la tradirà più spesso. La fedeltà di un uomo, dunque, dipende dal conto in banca della sua partner. Se lei ha un reddito più alto di lui, quasi certamente dovrà aspettarsi tradimenti continui dal maschio. Che la stabilità della coppia fosse basata sul denaro, si diceva da tempo. Ma fino a oggi, era comune pensare che tutto dipendesse dal portafoglio dell’uomo: il maschio ricco e piacente tende a procurarsi più occasioni per scappatelle e flirt vari. Invece no, uno studio scientifico sovverte questo schema.

Quanto conta il denaro nella coppia
L’indagine che collega il tradimento maschile alla maggiore disponibilità economica della donna, si intitola “Gli effetti della disparità economica sull’infedeltà tra uomo e donna” ed è stata realizzata da Christin Munsch, una giovane sociologa della Cornell University (Usa). “Sembra un paradosso, ma è così”, spiega Munsch, “per le donne accade esattamente questo: più sono dipendenti economicamente dal partner, meno rischiano di essere tradite”.
I risultati dello studio, che ha preso in considerazione coppie sposate e conviventi tra i 18 e i 28 anni, sono inequivocabili: gli uomini totalmente a carico delle donne sono 5 volte più propensi a tradire la partner, rispetto a quelli che guadagnano più o meno quanto la donna.

I motivi del tradimento
Ma perché questi uomini, dipendenti economicamente dalla partner, tradiscono di più? “Potrebbe dipendere da un certo grado di insoddisfazione”, aggiunge la Munsch, “che li rende tristi e più propensi a cercare svaghi all’esterno della coppia. O ancora, dal fatto che l’immagine tradizionale di maschio che porta a casa da vivere per tutta la famiglia, nel loro caso, vacilla”.
E le donne? Che cosa accade, nella coppia, quando è la donna a essere totalmente o per la gran parte a carico dell’uomo? In questo caso, tutto secondo “copione”: secondo lo studio, le nullatenenti hanno il 50% di probabilità in meno di tradire rispetto alle donne che guadagnano quanto il loro partner; un dato che sale al 75%, se il raffronto è con le donne che portano avanti da sole, o in prevalenza con il loro stipendio, la coppia.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}