• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

VIDEO – La classifica dei medici che sbagliano di più

Ogni anno gli errori medici uccidono più del cancro e 1 denuncia su 2 finisce in tribunale. Come affrontare l’emergenza delle cure mediche.

Se avete bisogno di un ortopedico di un oncologo o di un ginecologo, state bene attenti perché sono queste 3 le branche della medicina in cui i medici sbagliano di più.
Dalla classifica degli errori medici emerge che dopo ortopedici, oncologi e ginecologi che da soli fanno il 40% dei casi, sbagliano anche i chirurghi, gli oculisti, gli odontoiatri e al pronto soccorso.
Il fenomeno degli errori medici è più rilevante di quanto si pensi. Ogni anno, 32000 persone sono coinvolte in errori in Ospedale, generano 32 mila denunce che nel 50% finiscono con una causa in tribunale.
Ma il fatto grave è che per  gli errori si muore. Secondo l’associazione che riunisce i medici vittime delle denunce, ogni anno muoiono circa 30-40 mila persone a causa di errori o inefficienze degli Ospedali.  Se pensate che  per problemi di cuore o di tumore muoiono ogni anno 31 mila persone,  gli errori medici fanno più vittime del cancro e dell’infarto.
Ma non sempre la colpa è dei medici. Nell’arco della vita professionale  8 medici su 10 con 20 anni di esperienza ha avuto almeno 1 procedimento disciplinare. Ma va anche detto che 2 vote su 3 il medico  esce senza alcuna responsabilità.
Il punto è che la medicina va avanti a forza di errori. Il Ministero della Salute da qualche tempo è corso ai ripari. Ora c’è una  lista di eventi sentinella che aiutano gli operatori a monitorare la qualità e la sicurezza nelle sale operatorie
Meglio tardi che mai.

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}