• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.672 visite

Intestino, perchè la microflora intestinale è una barriera di salute

La microflora intestinale, barriera di salute

Intestino: perchè la microflora intestinale è una barriera di salute? E cos’è e come funziona?

L´apparato digerente è in collegamento diretto con il mondo esterno. Infatti, insieme con il cibo e con i suoi nutrienti, riceve anche batteri, virus e altre sostanze tossiche. La gran parte di questi vengono distrutti dall´acidità  dello stomaco, ma alcuni riescono a passare nell´intestino, dove trovano un sistema di difesa, la “barriera mucosa”: composta da cellule epiteliali, dal muco che queste producono e dai batteri che vivono normalmente nell´intestino (la microflora intestinale). Questo schermo difensivo ostacola l´attacco da parte dei batteri e delle sostanze nocive che provengono dall´esterno con l´alimentazione. Ma come funziona, nel dettaglio, questo meccanismo di protezione?

 

La microflora intestinale impedisce l´aumento di microrganismi dannosi perché occupa lo spazio disponibile sulle cellule epiteliali, sottrae i nutrienti, produce sostanze ad attività  antibiotica nocive per i batteri dannosi.
La mucosa intestinale è ricoperta dal muco che essa stessa produce, un liquido vischioso capace di intrappolare i batteri nocivi. Le cellule della mucosa cadono continuamente nel lume dell´intestino e vengono sostituite da cellule nuove: in questo modo vengono eliminati anche i batteri aderenti alla mucosa.

 

Soffri di stipsi? Scoprilo con IL TEST

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}