• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

936 visite

In forma per l’estate in soli 10 minuti al giorno

Come rassodare e tonificare gambe e glutei, spalle e braccia

E’ il sogno di tutti: un allenamento semplice, efficace e rapido nei risultati. Obiettivo: la schiena di Madonna, le gambe di Angelina Jolie, la pancia piatta di Halle Berry, i glutei di Charlize Theron.

In pratica, un mix perfetto e quasi impossibile, specie se non fate parte di quei 12 milioni di italiani che frequentano assiduamente le palestre. Eppure, qualcosa si può fare, per non arrivare in forma imbarazzante alla fatidica prova costume
Per la palestra non avete né tempo né voglia? Poco male. Abbiamo chiesto al personal trainer dei vip Francesco Picelli Fiore un programma lampo per tornare in forma spendendo soli 10 minuti al giorno.

 

 

 

Sei in forma? Scoprilo con IL TEST

 

Se mangi bene, la linea è assicurata
“L’alimentazione incide per il 70% sul risultato finale del vostro allenamento”, dice Picelli Fiore. “Quindi, se volete avere risultati già al termine della prima settimana, accanto ai microesercizi mirati, dovrete limitare i carboidrati, eliminare gli zuccheri semplici, aumentare il consumo di proteine animali e vegetali, oltre a frutta e verdura”.

 

Leggi anche: La luce del mattino aiuta a mantenere il peso forma. Ecco come

 

Esercizi di riscaldamento
In posizione eretta, saltellate sul posto divaricando e richiudendo le gambe. Nello stesso tempo, seguendo il ritmo, aprite e chiudete le braccia facendole passare sopra la testa e riportandole lungo i fianchi. Tre serie da 20, in rapida successione.

 

 

Come rassodare gambe e glutei
L’ideale è lo “squat”: piedi appena divaricati, busto eretto, piegatevi sulle ginocchia fino a raggiungere i 90° con il terreno. Quindi risalite lentamente. L’ideale sarebbero tre serie da 20, ma potete partire con una sola serie da 10 ripetizioni, per arrivare al massimo entro una settimana.

 

Leggi anche: Lato B: come rassodare il sedere con 4 esercizi fai-da-te

 

Come tonificare spalle e braccia
In posizione carponi, con le braccia appena più larghe delle spalle, piegatevi lentamente fino a sfiorare il terreno con il viso, poi tornate su. Farete lavorare pettorali, dorsali, bicipiti e tricipiti. Tre serie da 10 ripetizioni, a cui arrivare anche gradatamente.

(Valentino Maimone)

Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}