• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.519 visite

Il Tai Chi attenua la depressione e aumenta l’autostima

L’antica arte marziale di origine cinese contribuisce anche a ridurre lo stress e l’ansia

L´arte marziale della tradizione cinese, il Tai Chi, potrebbe alleviare la depressione, aumentare l´autostima e ridurre lo stress e l´ansia. Almeno questo è quanto emerso da uno studio della Tufts University School of Medicine nel Massachusetts (Usa).

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno riesaminato i risultati di 40 studi diversi sugli effetti delle arti marziali. Ebbene, hanno scoperto che il Tai Chi ha avuti effetti psicologici benefici. Tuttavia, i ricercatori hanno sottolineato “la mancanza di prove più convincenti”.

“La conoscenza più dettagliata degli effetti fisiologici e psicologici del Tai Chi”, ha concluso Chenchen Wang, che ha coordinato lo studio, “può portare a nuovi approcci per promuovere la salute, curare le patologie croniche".

Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}