• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.286 visite

Sesso in menopausa? Ecco come migliorarlo (senza farmaci)

Come riaccendere il desiderio senza ricorrere ai farmaci

Il calo del desiderio è una delle conseguenze più temute  del sesso in menopausa, sia per la donna – che vive questa sua delicata fase della vita con preoccupazione e ansia – sia per l’uomo, che vede ripercuotersi sulla sessualità della coppia i disagi psicofisici della compagna.

A questa situazione si può rimediare con la medicina tradizionale: dunque farmaci e cure ormonali. Ma ci sono anche dei rimedi alternativi, abbastanza efficaci. Uno di questi, per esempio, è l’ipnosi: uno studio recente ha dimostrato come questa tecnica sia in grado di riaccendere il desiderio nella donna, durante il periodo della menopausa.

 

Leggi anche: Come vivere la menopausa con più serenità

 

Lo studio
Il rilassamento indotto dall’ipnosi migliora il piacere sessuale delle donne in menopausa che soffrono di vampate, sudorazione improvvisa, ansia, irritabilità, insonnia e secchezza vaginale.

Lo dimostra una ricerca condotta su un campione di 187 signore mature, soggette ai sintomi tipici della diminuzione degli ormoni estrogeni dovuta all’età, condotta dai terapisti americani della Baylor University, in Texas, e presentata all’ultimo congresso della American Psychological Association.

 

Leggi anche: Si, la menopausa c’è anche per lui

 

Metà gruppo è stato sottoposto a 5 sedute settimanali di ipnosi, l’altro invece no. I ricercatori hanno misurato con dei questionari il livello di comfort, soddisfazione e piacere sessuali e le donne sottoposte alla terapia ipnotica, effettuata da terapisti clinici qualificati, hanno risolto i fastidi associati alla menopausa che rendevano difficoltosa la vita sessuale e ritrovato appagamento e piacere.

 

I risultati

“Gli effetti della terapia sono sovrapponibili a quelli delle terapie ormonali sostitutive, che però sono correlate col rischio di cancro e di malattie cardiache” sottolinea Gary Elkins, direttore del Baylor Mind-body Research Laboratory dell’università americana. Di qui l’utilità di prendere in considerazione rimedi alternativi e decisamente più sicuri. Oltre che, dal punto di vista dell’efficacia, altrettanto validi.

 

Calo del desiderio. Riguarda anche te? Scoprilo con IL TEST

 

 

 

 

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}