• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

3.263 visite

Il menu ideale per lo studente delle superiori

Gli studenti delle scuole superiori hanno bisogno di un menu ideale adatto a supportare e accumulare energie fisiche e cerebrali . Ma esiste? Si, eccolo.

Gli studenti  delle scuole superiori hanno bisogno di un menu ideale adatto a supportare e accumulare energie fisiche e cerebrali differenti da quelle necessarie ad un bambini alle elementari.  Ma esiste un menu ideale per gli studenti delle superiori. Si, eccolo.
Per avere la mente lucida serve una buona idratazione. Cosa c’è di meglio di una fetta di anguria per dissetarsi durante le giornate calde? Una soluzione ideale anche per i ragazzi in sovrappeso, perché può essere una valida alternativa alle bevande gassate e sempre troppo zuccherate. Questo frutto ha pochi zuccheri (non più di 4 g per 100 g) e dà poche calorie: solo 24 in 300 g.
Se c’è un calo di energia a metà mattina o pomeriggio, via libera a una banana che contiene tanto potassio e vitamina B6, indispensabile per il sistema nervoso. Sono da preferire i frutti maturi perché l’amido che contengono si trasforma gradualmente in glucosio, fruttosio e saccarosio, tre zuccheri che vengono facilmente assorbiti e digeriti.
Nei momenti di calo di tono dei vostri ragazzi, offritegli una scaglia di formaggio stagionato: 50 o 60 g di Grana Padano o Parmigiano Reggiano assicurano lo stesso apporto proteico di 100 g di carne, con il vantaggio che si tratta di proteine ancora più digeribili.
Agitazione e insonnia pre-esame si possono combattere a cena con una porzione di lattuga. Tutte le sue varietà contengono elementi come lattucerina e iosciamina, capaci di influire sul sistema nervoso con un’azione sedativa.
Un altro valido anti-stress è il peperoncino perché contiene capsicina. Oltre che permettere di usare meno sale e meno grassi per condire le pietanze, ha anche un’azione vasodilatatoria, facilita quindi l’afflusso di sangue al cervello. Unica raccomandazione: non bisogna esagerare se ci sono problemi di digestione, perché il piccante può irritare.
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}