• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.521 visite

Il bancone del bar? Le 4 regole per mangiare in sicurezza

Nel pasto fuori casa obblighi di igiene per il personale e le attrezzature

Al banco del bar ci si ferma a prendere un caffè, o a mangiare un tramezzino o un panino al volo, all’ora di colazione o della pausa pranzo. Se vogliamo essere sicuri di trovarci nel bar “giusto”, quello che dà garanzie di igiene e sicurezza alimentare, non trascuriamo di osservare proprio questo piano di lavoro e di somministrazione degli alimenti.

Quali sono le norme igieniche da osservare? Vediamo più in dettaglio.

 

 

Quali caratteristiche deve avere il bancone del bar

Di solito il banco è in acciaio, un materiale facilmente lavabile e disinfettabile. E’ qui che vengono preparati gli alimenti, come panini, tramezzini, frullati, bibite.

Sul bancone ci dovrà essere anche una zona in cui verranno lavate le stoviglie: il lavello deve prevedere un comando non manuale, ma a pedale o con fotocellula e ci deve essere almeno una lavastoviglie.

Il lavaggio della verdura è consentito ma deve essere eseguito in una vasca apposita che possa contenerle bene e che permetta un lavaggio accurato perché c’è il rischio che possano rimanere residui di terra o altro.

 

Molto importante è il personale

I requisiti sanitari e igienici richiesti per poter aprire un’attività riguardano anche il personale e sono una carta di presentazione del locale.

Innanzitutto le persone addette al servizio, devono aver frequentato un corso specifico per alimentaristi e devono osservare regole rigide che riguardano gli indumenti da indossare nel caso si preparino prodotti alimentari, l’utilizzo dei servizi igienici tra una mansione e l’altra ed altro ancora.

Secondo poi, devono rispettare le normali ed elementari regole igieniche che potete controllare voi stessi:

  1. divisa pulita;
  2. non devono toccare alimenti con le mani ma utilizzare posate, pinze, palette;
  3. devono evitare il riutilizzo di alimenti;
  4. posate, tazzine, piatti devono essere costantemente prelevati dalla lavastoviglie.
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}