• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero
882 visite

Il melone

Le proprietà nutrizionali, i benefici per la salute e per la dieta del melone

Melone

Ecco un altro protagonista della frutta estiva, un autentico dominatore della tavola con la bella stagione. Il melone, tra tutti i frutti tipici di questo periodo, ha poco da invidiare e molto da farsi invidiare. Fresco, dolce, gustoso e ricco di virtù indispensabili per l’organismo, capaci di garantire perfetto equilibrio alla nostra dieta quotidiana, secondo le regole della corretta alimentazione di adulti e bambini.

 

Le proprietà nutrizionali

Il melone ha poche calorie (solo 32 per 100 g), ma soprattutto tante vitamine e sali minerali che lo rendono perfetto per fronteggiare il tipico caldo dell’estate. Non ha la stessa altissima percentuale di acqua dell’anguria (che, come sappiamo, è unica nel suo genere), ma pur sempre una notevole quantità: 90,1%.
E ancora. Essendo particolarmente ricco di potassio (che serve al cuore, ma anche a combattere l’affaticamento), rappresenta l’integratore naturale ideale per l’alimentazione estiva, specie alla fine di una giornata sotto il sole perché è ricco di potassio.

Inoltre, in 200 grammi ci sono oltre 60 mg di vitamina C, che protegge la pelle e potenzia le difese immunitarie. C’è anche un’alta quantità di betacarotene, che fa bene alle mucose dell’apparato digerente.
Fate attenzione, anche in questo caso a non ingerire i semi: hanno effetti lassativi.

 

Come scegliere il melone migliore
Anzitutto verificate che non sia stato esposto al sole, perché il calore e la luce sono nemici delle vitamine.

Il melone più saporito e dolce? È quello dal profumo più intenso e la cui scorza non è troppo rigida.

Leggi anche
Tag:
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}