• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

2.339 visite

Il linguaggio dei gesti – Sedere a braccia o gambe allargate

Si manifesta quando un uomo vuol far colpo su una donna

sedere a braccia o gambe allargate

Come viene eseguito

L’uomo può allargare le gambe (nel comportamento animale, esporre i genitali significa mostrare di non temere le aggressioni); se si trova su un divano, può allargare le braccia, lasciando scoperte le ascelle; allargare le braccia e mettere le mani sui fianchi; portare il mento in avanti; sollevare il petto, massaggiarsi il torace; toccarsi il retro del collo ecc. Talvolta alla riduzione della distanza può seguire l’atto di appoggiare la mano o l’avambraccio a un muro, a un palo, indicando così la volontà di “stazionare” vicino all’altro.

Quando possiamo osservarlo

Quando un uomo vuol far colpo su una donna mostrando la propria possanza fisica.

Che cosa significa

Questo tipo di comportamento ha l’obiettivo di segnalare la propria posizione di “dominanza”, che fra i primati varrebbe come contrassegno di maschio desiderabile.

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}